UPDATE:
D'Amico partner del Padiglione della Repubblica di San Marino alla 60ma Biennale di Venezia con il progetto NomaderFuture of Employee Experience. Nel report sul mondo del lavoro TBWA\Italia svela le nuove tensioni e ciò che sarà necessario per attrarre e trattenere i talenti in futuro. Miglioramento delle competenze, futuro flessibile, gestire il cambiamentoI Metamostri del gruppo editoriale Ciaopeople escono dalla dimensione digitale per partecipare al lancio dei Kid Pass alla Città della Scienza di GenovaA Modena, al convegno inaugurale del Motor Valley Fest, le figure chiave dell’automotive a confronto sui nuovi scenari della mobilitàGIVI debutta al Fuori Salone 2024 negli spazi dell’antico Casello del Dazio in piazza Cinque Giornate con un evento a cura di Galleria & FriendsLive presentation delle campagne in shortlist ai BC&E Awards e ai BC&E Sustainability Awards 2024Ring (Amazon) festeggia il primo anno dal lancio del dispositivo Intercom con un'installazione immersiva ed eventi da Toiletpaper StudioCasta Diva Group Società Benefit aderisce al network di Fondazione Libellula. Al via un percorso di formazione che accompagnerà le risorse dell’azienda verso una maggiore consapevolezza sulle tematiche di genereA Milano, Interni celebra 70 anni di storia con la mostra-evento "cross vision": oltre 40 installazioni distribuite in 6 locationStazione Radio è in TV sulle reti del gruppo Mediapason per promuovere Radiobici, il servizio di cicloturismo che collega Milano all’Adda lungo il Naviglio. Firma Insolito Cinema
Stampa

PROMETEO si rinnova: da oggi la rivista trimestrale di scienze e storia sarà ancora più ricca nei contenuti e nella grafica

L’evoluzione parte dal magazine, con una nuova sezione dedicata interamente all’editoria saggistica, che continua sul web e sui social per portare i contenuti a un pubblico selezionato, ma ampio, offrirà a lettori e utenti una selezione di contenuti eclettici, originali e poliedrici. Dalla Storia alle Scienze, dalla Filosofia all’Arte alla Letteratura: una circolarità̀ di tematiche, trattate con criterio multidisciplinare, dal respiro anche internazionale, non solo per scoprire i grandi temi del sapere, con le idee e teorie dei migliori studiosi della nostra epoca, ma anche per essere aggiornati su tutti gli ambiti culturali. Novità assoluta è rappresentata dalla seconda parte della rivista: nasce “LIBRIXIME”, una sezione di oltre 45 pagine interamente dedicata alla saggistica e ai suoi autori. Inoltre la ricerca degli articoli è arricchita da un nuovo criterio iconografico, con le pagine ricche di pregevoli immagini.

Più ricco, più vivace, più accessibile: Prometeo, la rivista di alta divulgazione dedicata alle scienze e alla storia, evolve e si rinnova nei contenuti e nella veste grafica.

Nato nel 1983, Prometeo è diventato negli anni un punto di riferimento per il mondo accademico. Docenti, ricercatori e studenti possono contare su un’ampia e autorevole produzione di contenuti e approfondimenti nell’ambito delle scienze umane, sociali, fisiche naturali.

Con il nuovo numero, il magazine trimestrale del Gruppo Mondadori intraprende un percorso di rinnovamento e si presenta ai lettori con una nuova formula, più ricca e attuale. Da un lato, offre una proposta di contenuti ancora più diversificata che unisce alla chiarezza espositiva, l’attenzione allo stile e alla qualità editoriale che da sempre lo contraddistinguono. Dall’altro, diventa più accessibile, attraverso la sperimentazione di nuovi linguaggi e canali di comunicazione per portare la propria offerta a un pubblico più esteso.

Un’evoluzione che parte quindi dalla rivista e continua anche sul web con il lancio del nuovo sito prometeomondadori.it - dove in occasione del rilancio, a luglio gli utenti potranno sfogliare gratuitamente la rivista - e prosegue sui social dove Prometeo sarà presente con un profilo Facebook e presto anche su Twitter.

Il nuovo Prometeo offrirà a lettori e utenti una selezione di contenuti eclettici, originali e poliedrici. Dalla Storia alle Scienze, dalla Filosofia all’Arte alla Letteratura: una circolarità̀ di tematiche, trattate con criterio multidisciplinare, dal respiro anche internazionale, non solo per scoprire i grandi temi del sapere, con le idee e teorie dei migliori studiosi della nostra epoca, ma anche per essere aggiornati su tutti gli ambiti culturali.

Una novità assoluta è rappresentata dalla seconda parte della rivista: nasce “LIBRIXIME”, una sezione di oltre 45 pagine interamente dedicata alla saggistica e ai suoi autori. Si tratta di un’overview completa su quello che un lettore può trovare in libreria, una scelta di temi e autori significativi recensiti da figure qualificate.

Al rinnovamento dei contenuti, si accompagna anche un restyling grafico: la ricerca degli articoli è arricchita da un nuovo criterio iconografico, in parte contestuale agli argomenti, in parte accuratamente scelto per accompagnare le pagine con immagini di grande impatto e bellezza.