UPDATE:
YesMilano lancia la nuova campagna Dooh e OOH 'Milano Home of Design 2024''La fabbrica della felicità'. RED ROBIGLIO&DEMATTEIS firma la piattaforma internazionale per le Pastiglie Leone. Dai disegni a matita, trasformati in bozzetti 3D, alla Virtual production ad altissima risoluzioneDustin Hoffman, Helen Hunt, Sofia Boutella, Giacomo Gianniotti, Jonno Davies e Laura Morante protagonisti del nuovo film “Untitled - Peter Greenaway” prodotto da Facing East e Jumpy Cow con produzione esecutiva di The FamilyCompagnia dei Caraibi presenta Oroboro, il progetto che racchiude gli strumenti di comunicazione e vendita con un approccio ineditoPernod Richard Italia lancia la nuova campagna 'Drink More Water' a cura di LiveZone per promuovere il responsible drinking tra i giovaniHeineken apre le selezioni per i giovani laureati STEM con la Heineken Massafra AcademyA Milano la prima MypersonalExperience in occasione del lancio di Mypersonalbeauty e The Wom Beauty, la nuova offerta di Mondadori Media con nuove opportunità ai brand dei settori beauty e wellnessD'Amico partner del Padiglione della Repubblica di San Marino alla 60ma Biennale di Venezia con il progetto NomaderFuture of Employee Experience. Nel report sul mondo del lavoro TBWA\Italia svela le nuove tensioni e ciò che sarà necessario per attrarre e trattenere i talenti in futuro. Miglioramento delle competenze, futuro flessibile, gestire il cambiamentoI Metamostri del gruppo editoriale Ciaopeople escono dalla dimensione digitale per partecipare al lancio dei Kid Pass alla Città della Scienza di Genova
Csr

Banca Etruria: 220 mln il bilancio sociale 2009

Nonostante il valore economico complessivamente generato nell’anno sia sceso di 47 mln rispetto al 2008, il valore distribuito agli stakeholder è rimasto sostanzialmente invariato, a testimonianza da una parte della solidità che l’istituto ha saputo costruire nel tempo e dall’altra della volontà di non far mancare il sostegno al territorio anche e soprattutto nei momenti di maggiore difficoltà.
Banca Etruria ha presentato oggi il Bilancio Sociale 2009.

"I valori che sono alla base di una gestione responsabile d’impresa dimostrano, oggi più che mai, la propria importanza nel garantire relazioni economiche positive e nel proporre quel sistema di crescita sostenibile che da sempre costituisce il principio cardine dell’operare di Banca Etruria", ha dichiarato il Direttore Generale Luca Bronchi, "Vicinanza al territorio, alle famiglie e alle imprese, unita alla capacità di fornire risposte concrete alle esigenze degli stakeholder, sono gli elementi fondamentali che hanno guidato le azioni condotte a sostegno delle comunità servite."

220 milioni di euro sono il valore aggiunto prodotto dalla Banca e distribuito nei territori di riferimento, principalmente come erogazioni liberali, imposte e pagamento di stipendi e fornitori a garanzia dello sviluppo e dell’occupazione. Nonostante il valore economico complessivamente generato nell’anno sia sceso di 47 mln rispetto al 2008, il valore distribuito agli stakeholder è rimasto sostanzialmente invariato, a testimonianza da una parte della solidità che l’istituto ha saputo costruire nel tempo e dall’altra della volontà di non far mancare il sostegno al territorio anche e soprattutto nei momenti di maggiore difficoltà.

A questo si aggiungono poi gli oltre 2,2 milioni di euro che sono stati finalizzati al sostegno della crescita sociale e culturale della collettività, attraverso specifici interventi di sponsorizzazione e contributi per eventi e attività sportive, di assistenza e a favore del patrimonio artistico e culturale.

Un impegno legato alla vocazione popolare e all’identità di Banca reale proprie di Banca Etruria, concretamente espresso nel progetto di responsabilità d’impresa Diamo valore ai nostri valori da cui hanno preso vita la Carta dei Valori e il Codice Etico della Banca, e testimoniato nelle pagine del Bilancio Sociale 2009.

D.V.