UPDATE:
D'Amico partner del Padiglione della Repubblica di San Marino alla 60ma Biennale di Venezia con il progetto NomaderFuture of Employee Experience. Nel report sul mondo del lavoro TBWA\Italia svela le nuove tensioni e ciò che sarà necessario per attrarre e trattenere i talenti in futuro. Miglioramento delle competenze, futuro flessibile, gestire il cambiamentoI Metamostri del gruppo editoriale Ciaopeople escono dalla dimensione digitale per partecipare al lancio dei Kid Pass alla Città della Scienza di GenovaA Modena, al convegno inaugurale del Motor Valley Fest, le figure chiave dell’automotive a confronto sui nuovi scenari della mobilitàGIVI debutta al Fuori Salone 2024 negli spazi dell’antico Casello del Dazio in piazza Cinque Giornate con un evento a cura di Galleria & FriendsLive presentation delle campagne in shortlist ai BC&E Awards e ai BC&E Sustainability Awards 2024Ring (Amazon) festeggia il primo anno dal lancio del dispositivo Intercom con un'installazione immersiva ed eventi da Toiletpaper StudioCasta Diva Group Società Benefit aderisce al network di Fondazione Libellula. Al via un percorso di formazione che accompagnerà le risorse dell’azienda verso una maggiore consapevolezza sulle tematiche di genereA Milano, Interni celebra 70 anni di storia con la mostra-evento "cross vision": oltre 40 installazioni distribuite in 6 locationStazione Radio è in TV sulle reti del gruppo Mediapason per promuovere Radiobici, il servizio di cicloturismo che collega Milano all’Adda lungo il Naviglio. Firma Insolito Cinema
Eventi

IF Italians Festival rinnova la collaborazione con la Berlin School of Creative Leadership per l'offerta formativa

Dal 6 all’8 ottobre 2016 il primo festival italiano della creatività si farà nuovamente ambasciatore di Formazione, Ispirazione, Innovazione ed Entertainment con l’obiettivo di promuovere la cultura della creatività

Dopo il successo di pubblico delle prime due edizioni IF! Italians Festival, organizzato e promosso dall’Art Directors Club Italiano (www.adci.it) e Assocom/PR HUB (www.assocom.org) in partnership con Google, tornerà per il terzo anno consecutivo al Teatro Franco Parenti di Milano da giovedì 6 sabato 8 ottobre.

Con il nuovo tema “No show, no business” il ricco palinsesto di tre giorni avrà l’obiettivo di far incontrare e aggiornare il mondo delle aziende e dei professionisti della pubblicità in Italia, oltre che di intrattenere un pubblico allargato di studenti, curiosi e appassionati della creatività multidisciplinare.

Anche in questa terza edizione IF! Italians Festival vanta il rinnovo della partnership con la Berlin School of Creative Leadership (https://www.berlin-school.com/).

Si tratta di un’eccellenza mondiale nel campo della formazione, che - dopo l’ottimo riscontro della passata edizione - oltre a curare una nuova Masterclass di 2 giorni (16 ore) riservata profili di alto livello, proporrà il suo nuovo format innovativo “90’ of Creative Leadership”.

Si tratta di tre mini-master da 90 minuti ciascuno, creati specificatamente per profili del marketing aziendale.

Giovedì 6 e venerdì 7 ottobre si terrà il master di due giorni in lingua inglese, a numero chiuso e riservato a profili di alto livello che gestiscono creatività e creativi, intitolato Creative Leadership: Designing the future agency model based on value driven leadership”.

Il master ha l’obiettivo di formare professionisti già senior al miglior uso possibile della creatività. Un’arma preziosa nella comunicazione, non sempre gestita e valorizzata al meglio.

Il master è rivolto a chi lavora in agenzia con importanti responsabilità sulla strategia creativa (direttori creativi, account director, strategic planner) e a chi, dalla parte del cliente, si interfaccia con interlocutori creativi (direttori marketing e comunicazione, senior brand manager).

L’innovativo format “90’ of Creative Leadership”, che è stato presentato per la prima volta in assoluto nell’edizione di Cannes Lions Festival 2016, è ideato per affrontare temi verticali, target verticali, e approfondimenti in poche ore. I tre mini-master, studiati specificamente per profili del marketing aziendale, saranno l’occasione di assaggiare il valore della Berlin School of Creative Leadership.

In particolare saranno occasione per discutere e analizzare a livello professionale le tematiche relative alla risoluzione creativa dei problemi, utile a stabilire legami di partnership vantaggiosi. Verranno affrontate le ampie tematiche legate al cambiamento aziendale nel settore della comunicazione in relazione agli obiettivi attesi, mentre un’altra sessione di 90’ sarà utile a studiare la figura professionale e i ruoli del Chief Marketing Officer, in funzione delle sue relazioni con i differenti stakeholders.