UPDATE:
In attesa della 60a edizione, Bologna Children’s Book Fair con BolognaBookPlus e Bologna Licensing Trade Fair/Kids protagonista di un tour che tocca quattro fiere del libro in diverse parti del mondoBea World Festival 2022. Meulendijks: “Il metaverso? Ci siamo già immersi. Nei prossimi 4 anni vedremo 100 anni di cambiamenti”Bea World Festival 2022. 'Events on Trial': a giudizio l'approccio alla sostenibilità delle agenzie. Dal 'giudice' i consigli per il futuro“envy non è una mela, è un’esperienza”. A cura di Grey, Milano ha fatto da cornice alla prima attivazione speciale sul territorio che mette al centro i consumatori e i loro sensiBea Italia Festival 2022. Location: l'evoluzione passa da territorio, tecnologia e sostenibilitàCourmayeur presenta Welcome Winter 23: il kickoff dell’inverno con Sky TG24 e la cantante AnnalisaDAZN e Cronache di spogliatoio insieme per una contaminazione editoriale che porta i tifosi nel salotto social dei MondialiTER –Tavolo Editori Radio apre le adesioni per le rilevazioni degli ascolti radiofonici in Italia per il 2023. Domande entro il 16 dicembreI migliori wedding planner italiani e internazionali ospiti di Byblos Art Hotel Villa Amistà per un evento organizzato dal team del cinque stelle lusso e PalazzoEventiContinua il successo di ascolti della FIFA World Cup 2022. Brasile-Serbia tocca il 30% di share. La platea tv registra un +10% rispetto alla settimana precedente durante l'on air delle partite. Boom di traffico digital su RaiPlay
Evento sportivo

Acea Run Rome The Marathon 2022: oltre 11mila iscritti e 40 eventi lungo il percorso dell'edizione del ritorno in presenza. Al “Salone delle Fontane” dell’Eur l'Expo Village. Dole Italia è official supplier

Appuntamento il 27 marzo con l'evento sportivo che torna nella tradizionale collocazione primaverile. La Maratona è già attiva dalla mattina di venerdì 25 marzo con l’apertura della ‘casa’ della kermesse, quest’anno situata al “Salone delle Fontane” dell’Eur: oltre 1600 mq interni e altrettanti esterni, due giorni di intrattenimento, sport activity, stand degli sponsor e brand specializzati nel mondo del running.

Il 27 marzo 2022 è la data della 27^ edizione della Acea Run Rome The Marathon. L'evento organizzato da Infront Italy, Corriere dello Sport – Stadio, Italia Marathon Club e Atielle è stato presentato nella sala della Protomoteca del Campidoglio in presenza del Sindaco di Roma Capitale Roberto Gualtieri insieme all’Assessore ai Grandi Eventi, Sport e Turismo di Roma Capitale Alessandro Onorato e agli organizzatori di Infront Italy, Corriere dello Sport – Stadio, Italia Marathon Club e Atielle

Già 11mila gli iscritti all’edizione del ritorno in presenza e al consueto periodo d’inizio primavera. 

“Dopo pochi mesi dalla prima edizione, la Acea Run Rome The Marathon torna nella sua collocazione naturale di fine marzo con grande slancio. Sarà un momento importante, non solo dal punto di vista sportivo e sociale, ma anche come segno di solidarietà per aiutare le persone che sta soffrendo per la guerra. Abbiamo infatti ampliato la nostra collaborazione con il Banco Alimentare, sia per aiuti economici, sia per beni di prima necessità, innanzitutto da parte del Comitato Organizzatore e su base volontaria da parte dei runner. In questi mesi di difficoltà legate al riacutizzarsi della pandemia e alle inevitabili problematiche organizzative, abbiamo voluto spingere sull’acceleratore introducendo nuovi elementi, puntando a trasformare la Acea Run Rome The Marathon in un evento totalmente sostenibile, attraverso un chiaro piano di azioni che favoriscano nel medio lungo periodo la riduzione degli impatti ambientali e la valorizzazione dei benefici sociali ed economici dell’evento. Il nostro obiettivo come Comitato Organizzatore è di poterci annoverare tra le grandi Major: una strada lunga ma ricca di opportunità, per cui chiediamo il supporto delle istituzioni nel favorire una semplificazione burocratica che consenta agli atleti di iscriversi più agevolmente e partecipare così al nostro evento e a tutte le manifestazioni su strada in Italia” il commento di Alessandro Giacomini, Managing Director Infront Italy.

“L’Acea Run Rome Marathon è un fiore all'occhiello della città. Una grande manifestazione sportiva, ma soprattutto un’incredibile emozione collettiva che coinvolge tantissimi romane e romani che si uniscono alle migliaia di atleti e appassionati che giungono nella capitale da tutto il mondo. Gli ultimi anni che abbiamo vissuto sono stati difficili e dolorosi, ancor di più lo sono purtroppo i giorni che stiamo vivendo con la drammatica aggressione russa in Ucraina. Oggi che finalmente l’Acea Run Rome Marathon può tornare ad esprimersi in tutta la sua bellezza, rinnovando in pieno quello spirito inclusivo che la rende unica, faremo in modo che da questa giornata possa partire un fortissimo messaggio di pace” ha dichiarato il Sindaco Roberto Gualtieri.

Gli fa eco l'Assessore ai Grandi Eventi, Sport e Turismo di Roma Capitale Alessandro Onorato: “Puntiamo sulla Maratona di Roma per il suo altissimo valore sportivo e per la capacità di rendere la Capitale sempre più attrattiva. Siamo convinti che nell’arco dei prossimi tre anni raggiungerà l’importante obiettivo dei ventimila iscritti. Il nostro impegno è valorizzare Roma come luogo ideale per accogliere grandi eventi che costituisconoun volano per l’economia cittadina e sono uno stimolo ad avvicinarsi alla pratica sportiva. In questo difficile periodo, inoltre, la Acea Run Rome The Marathon, grazie alle diverse iniziative di charity, rappresenta la parte più bella dello sport che come amministratori vogliamo promuovere: la chiave di unione fra popoli, un modo per far arrivare il nostro messaggio di pace, unione, solidarietà e condivisione di intenti.”

Daniele Quinzi, Direttore Marketing Corriere dello Sport – Stadio ha aggiunto: “Da quasi trent’anni l’arrivo della primavera a Roma è caratterizzata da una grande maratona internazionale. A Marzo 2020 eravamo pronti, ci hanno bloccati poco prima del via per i noti motivi. Siamo stati la prima grande maratona internazionale a ripartire nel settembre 2021 con l’Alba Special Edition che ci ha regalato emozioni irripetibili. Abbiamo fatto ripartire Roma, abbiamo dato energia a tutta la città. Oggi ci riprendiamo il nostro vero posto, saremo oltre 10mila al via per la 27^ edizione della maratona, poi la staffetta solidale Acea Run4Rome e altre migliaia di partecipanti alla Stracittadina Fun Race. Questa è la forza di questo evento: tutti possono partecipare. Dai bambini agli anziani, allenati e meno allenati. La maratona di Roma, con un percorso che ripercorre millenni di storia, è di tutti e per tutti, provenienti da tutto il mondo. Cinquemila stranieri, oltre 100 nazioni rappresentate, gomito a gomito in partenza, uniti, senza distinzioni, felici di esserci, uguali nella gioia di tagliare il traguardo. Questa è la forza della maratona e della Acea Run Rome The Marathon”.

Acea Run Rome The Marathon 2022 è stata organizzata con il coordinamento generale a cura di Lorenzo Benfenati, Project Manager di Infront, e la direzione tecnica di Nicola Ferrante, nel doppio ruolo quest’anno anche di Presidente di Italia Marathon Club. Oltre alla maratona internazionale con start fissato alle ore 8.30, in programma la staffetta solidale Acea Run4Rome (ore 9.00) e la Stracittadina Fun Race da 5km (ore 9.15) che si potrà correre in presenza, con arrivo al Circo Massimo, dopo esser stata svolta in forma diffusa e virtuale a settembre.

La maratona non è solo agonismo ma anche tanta festa e divertimento, per i corridori ma anche per i tifosi e tutti i cittadini di Roma. Programmati 40 eventi lungo tutto il percorsobande, artisti di strada, musica di vario genere grazie anche al supporto di Radio 105.

acea

La Maratona è già attiva dalla mattina di venerdì 25 marzo con l’apertura dell’Expo Village, la ‘casa’ di Acea Run Rome The Marathon, quest’anno situato al “Salone delle Fontane” dell’Eur. Oltre 1600 mq interni e altrettanti esterni, due giorni di intrattenimento, sport activity, stand degli sponsor e brand specializzati nel mondo del running. Aperto a tutti, non solo ai partecipanti ma anche a tutti coloro a cui piace il mondo dello sport, della corsa e del running.

Acea ha legato il suo nome alla manifestazione proprio a testimonianza della profonda vicinanza alla Capitale, città in cui opera da oltre 110 anni. Un legame, quello con la Maratona, che, con il passare del tempo e degli anni, è diventato sempre più forte fino ad essere ormai una vera e propria tradizione.

Anche Dole Italia sostiene lo sport e la bellezza offerta dalle meravigliose e innumerevoli località presenti nella nostra penisola e dunque Il brand per il secondo anno è Official Supplier.

Il nostro è un legame di cuore e testa con l’Acea Run Rome The Marathon. Abbracciando l’idea di uno stile di vita sano, è per noi fondamentale promuovere il giusto mix tra movimento e corretta alimentazione. Partecipando attivamente a eventi come questo, in linea con i nostri principi e valori aziendali, intendiamo infatti ispirare i nostri consumatori, incoraggiandoli a adottare un comportamento quotidiano che associ all’esercizio fisico regolare il consumo di frutta fresca. Evidenziando anche come tutto ciò possa essere semplice e divertente” commenta Cristina Bambini, Responsabile Marketing Dole Italia.

Dole supporterà la manifestazione offrendo a tutti i partecipanti nei punti di ristoro e all’arrivo le sue immancabili Banane Premium Dole. Sarà inoltre presente, nelle due giornate che precederanno la maratona, con un proprio stand presso l’Expo Village al Salone delle Fontane dell’Eur, la location non solo dedicata al ritiro dei pettorali e dei pacchi gara ma aperta al pubblico e dove si terranno due giorni di intrattenimento, sport activity e degustazioni in attesa del grande evento.

Anche quest'anno ci sarà la staffetta Acea Run4Rome, con team da 4 persone: un evento basato sul charity program grazie all’adesione delle organizzazioni No Profit che hanno aderito al progetto e dalle quali ci si potrà iscrivere. Ad oggi sono Fondazione AIRC, Fondazione Maratona Alzheimer, Fondazione Operation Smile Italia Onlus, Fondazione SportCity, La Stella di Lorenzo Onlus, Sport Senza Frontiere Onlus, Rotary International Distretto 2080 e Il Mondo di Matteo. La quota di iscrizione è fissata liberamente da ogni Charity, non è una semplice quota di iscrizione, ma una vera e propria donazione ad uno dei tanti progetti di beneficenza che si possono scegliere di sostenere. 

Torna anche la Stracittadina Fun Race da 5km, divertente, innovativa, e sostenibile. Ma non sarà solo Roma. Chi vorrà potrà partecipare alla stracittadina Fun Race anche in modalità virtuale da tutta Italia, perché è bello sentirsi parte di un evento e credere in questo anche se a distanza.

Tutti di tutte le età possono partecipare, non c’è bisogno di alcun certificato medico agonistico, tutti gli iscritti avranno la t-shirt ricordo in omaggio, in tessuto tecnico da runner, firmata dal partner tecnico Joma, la medaglia premio (riservata agli under 18) e la Gym Bag con eventuali prodotti degli sponsor. La Stracittadina Fun Race ha una forte anima solidale, come sempre nella storia di questo evento fondamentale l’impegno e la collaborazione di CSV Lazio (Centro di Servizio per il Volontariato) coorganizzatore della Fun Race e che organizzerà una nuova edizione di Insieme per il Bene Comune - Good Deeds Day, la grande manifestazione dedicata al volontariato.

Acea Run Rome The Marathon, attraverso il coinvolgimento diretto di partner e sponsor, sta organizzando le sue attività di sostenibilità nelle aree di azione strategica per la gestione responsabile, l’economia circolare, la misurazione e rendicontazione degli impatti ambientali, l’inclusività e accessibilità ed infine la governance e trasparenza. L’Organizzazione intende valorizzare le proprie iniziative legate alla sostenibilità incentivando ogni possibile azione nel breve, medio e lungo periodo per ridurre gli impatti ambientali e allo stesso tempo valorizzando le ricadute sociali ed economiche generate dall’evento.

Acea Run Rome The Marathon ha stretto una partnership con zeroCO2 che prevede la creazione di una vera e propria foresta attraverso l’adozione di alberi. Acea Run Rome The Marathon si impegna a piantare 3mila alberi in Guatemala, nella regione del Pèten, con il duplice fine di assorbire emissioni di CO2 e sostenere l’economia e l’alimentazione delle famiglie contadine locali. L’invito a contribuire è rivolto ad ogni maratoneta attraverso una donazione.

Per la prima volta nella storia di Roma Capitale, e probabilmente dell’intera nazione, un evento sportivo di questa portata ha ridotto fortemente gli sprechi alimentari grazie alla straordinaria, tempestiva ed efficiente collaborazione dell’Associazione Banco Alimentare Roma ODV.

Partita anche la collaborazione con Retake Roma, movimento spontaneo di cittadini per recuperare, salvaguardare e rigenerare la bellezza, la vivibilità e la sostenibilità delle città. Durante la maratona si farà plogging, ovvero si raccoglieranno rifiuti durante la corsa. Il plogging, praticabile sia in forma individuale che collettiva,  si stringe al nuovo concetto di ecosostenibilità, la pratica è quindi divenuta agonistica a livello mondiale.

Ancora attiva la collaborazione con Plastic Free Onlus, nata nel 2019 con l’obiettivo di sensibilizzare sul problema ambientale legato alla plastica, in particolare quella monouso e sulla pericolosità derivata dalla sua dispersione in natura. Per la Maratona di Roma saranno presenti in diversi punti del percorso per recuperare le bottiglie che i runner useranno per idratarsi e getteranno a terra durante la corsa. Tutti i rifiuti diventano risorsa.

Corsa e maratona significano anche turismo e Roma è una città unica al mondo. Anche per questa edizione i partecipanti e i loro familiari nei giorni precedenti o seguenti alla gara potranno vivere pienamente la città. Tra le proposte delle experience offerte c’è Parco Archeologico e Parco Regionale dell'Appia Antica dove dal 23 al 31 marzo 2022 gli atleti, muniti di pettorale, unitamente ad un accompagnatore, potranno entrare gratuitamente in tutti i siti così come anche a Villa Adriana. Ancora con le Guide Turistiche GTI si potrà visitare Roma, nello stand al Villaggio Maratona, si potrà prenotare un tour a prezzo agevolato. Grazie a Isabella Calidonna, ideatrice di Archeorunning, vive il progetto creato per invogliare più persone a praticare sport e al contempo conoscere luoghi insoliti di Roma facendo movimento dolce in modalità running tours o walking tours.

ROMA VOLLEY CLUB e Acea Run Rome The Marathon corrono insieme e hanno attivato una promozione per i partecipanti e le famiglie di qualsiasi distanza percorsa, per acquistare i biglietti della partita di campionato di pallavolo serie A1 femminile Acqua & Sapone Roma Volley Club vs Delta Despar Trentino del 27/03/2022, ore 17:30.

Sul sito della gara tutte le info.