Scenari

Prosegue la crescita di TikTok per le aziende: da Superfluid Team 5 consigli e riflessioni sul futuro del social media più in voga del momento

L’azienda spiega qual è il nuovo scenario per le imprese che vogliono approcciarsi al fenomeno e quali le strategie e le tattiche per il successo nel marketing digitale attraverso la popolare piattaforma.

TikTok, la piattaforma di condivisione di video brevi e ingaggianti, sta rivoluzionando i social media, conquistando milioni di utenti in tutto il mondo. Ma cosa rende questo social network così speciale? E perché le aziende dovrebbero considerarlo nel loro marketing mix? Superfluid Team (https://superfluidteam.com/), realtà che potenzia il marketing delle aziende e accelera la loro crescita, con più di 30 competenze che spaziano dall’analisi alla strategia, dal marketing online all’offline, ha raccolto le best practice per sfruttare al massimo la piattaforma social, grazie all’esperienza sul campo nel lavoro side by side con partner e clienti.

TikTok celebra l'autenticità e la diversità. Con oltre 20,6 milioni di utenti attivi mensili in Italia, la piattaforma dove gli utenti passano più tempo rispetto agli altri social offre alle aziende l'opportunità di creare connessioni autentiche con un pubblico nuovo e fresco. Anche se, contrariamente a quanto si può pensare, il 60% degli utenti su TikTok ha più di 25 anni e non è quindi soltanto GenZ. La piattaforma non si limita all’intrattenimento, ma offre anche nuove opportunità per raggiungere un pubblico in fase di ricerca attiva di un prodotto o servizio. Il 40% degli utenti dichiara che TikTok l’ha portato a scoprire nuovi topic, che prima ignorava. TikTok, al contrario per esempio di Instagram o Facebook, inoltre offre la possibilità all'utente di cercare attivamente tramite keyword contenuti presenti sul social.

5 consigli chiave per un approccio efficace su TikTok come strumento per il marketing aziendale:

-       1. Analizzare e quindi conoscere nel profondo il proprio pubblico di riferimento su questa piattaforma può fare la differenza nella creazione di contenuti. Non solo, anche i trend e il linguaggio devono essere ben padroneggiati. Non è sufficiente utilizzare lo stesso stile comunicativo che si è soliti utilizzare su altri spazi online. TikTok segue dinamiche proprie e premia i contenuti che interpretano correttamente i tratti distintivi di questo social: immediatezza, freschezza e impatto visivo.

-       2. Le aziende dovrebbero utilizzare, in questo social più che mai, un approccio creativo, divertente, innovativo, creando contenuti che catturino l'attenzione e ispirino l'interazione. Non bisogna temere di osare, pensare out of the box: sia l’algoritmo che il pubblico della piattaforma premiano l’originalità.

-       3. TikTok favorisce la comunicazione bidirezionale, interagire con la community, rispondere ai commenti, partecipare alle sfide e collaborare con gli influencer aiuta a migliorare il proprio rendimento su questo social. Ecco perché, all’interno di una strategia ben definita, è importante sfruttare i tool messi a disposizione da Tiktok stesso: ad esempio Creator Marketplace, grazie a cui è possibile avviare la collaborazione con i Tiktokers, ma anche TikTok Creative Challenge (per il pubblico anglofono) in cui i brand possono lanciare sfide creative che i diversi creators possono accettare, supportando il messaggio dell’azienda attraverso la realizzazione di contenuti ad hoc. Gli utenti di TikTok hanno infatti 1,3 volte più probabilità di più, rispetto ad altre piattaforme, di percepire TikTok come uno spazio di co-creazione di contenuti.

-       4. È sempre utile utilizzare analisi e metriche per misurare l'efficacia delle campagne. L'adattamento continuo è essenziale per rimanere al passo con l'evoluzione dei trend e garantire risultati ottimali. Non bisogna poi mai dimenticare di tenere monitorate le attività dei competitor, grazie allo strumento di TikTok Business Creative Center è possibile visualizzare tutte le campagne Ads che stanno riscuotendo maggiore successo. Per rendere il brand più umano è importante però costruire un piano ben bilanciato delle pubblicazioni, privilegiando i contenuti organici, a discapito di quelli più marcatamente promozionali.

-       5. Va sempre tenuto a mente che è importante aderire allo stile della piattaforma senza perdere la propria essenza. Nell’approcciarsi all’utilizzo di TikTok per raccontare la propria realtà aziendale va considerata l’importanza della reputazione, con consapevolezza rispetto ai rischi connessi alla gestione di un profilo aziendale. Quindi sì ai trend ma tenendo ben vivo il focus sui propri valori e il proprio tone of voice. Questo permette di mantenere e aumentare la fiducia e la credibilità dell’azienda agli occhi del proprio target di riferimento aprendosi a un nuovo pubblico, quello appunto di TikTok. 

TikTok oggi sta guidando il futuro dell’entertainment attraverso un approccio all'innovazione responsabile. Questo significa che mette al centro dell'attenzione la scoperta, la comunità e la cultura, creando un ambiente in cui sia i creatori che i marchi possono avere un impatto autentico. TikTok offre quindi anche un terreno fertile per le aziende di tutte le dimensioni, consentendo loro di costruire relazioni con pubblici diversificati e di aumentare sia la base clienti che i ricavi. Sempre più brand stanno infatti sfruttando la vasta gamma di strumenti pubblicitari proposti da TikTok per creare connessioni autentiche e momenti culturali con la propria community. Rispetto a Meta, ad esempio, TikTok aggiunge sempre nuove features a livello advertising, come l’Interactive add-ons per stimolare l'engagement e aumentare CvR (conversion rate) e CTR (click through rate) delle ads.

In quanto "nuovo motore di ricerca della gen Z", nelle campagne a traffico, TikTok permette di attivare la possibilità di apparire con contenuti sponsorizzati anche nella pagina di ricerca; inoltre mette a disposizione lo strumento del “keyword insight” che permette  alle aziende di individuare le parole chiave più performanti e in trend da inserire nello script o nella descrizione del proprio contenuto. Va tenuto in considerazione che le campagne con spark ads, ovvero i contenuti sponsorizzati dal profilo del creator, con aggiunta del catalogo (video shopping ads) collegato, hanno un Roas (Return On Advertising Spend) maggiormente positivo rispetto alle campagne a conversione tradizionale.

“Al giorno d’oggi, TikTok rappresenta una tappa imprescindibile per le aziende che desiderano mantenere una presenza rilevante nel panorama del marketing digitale. Con una strategia ben studiata e un approccio creativo, le imprese possono capitalizzare appieno il potenziale di un social in così forte ascesa” - commenta Ivan Cogliati (nella foto), CEO di Superfluid Team.