Evento b2i

K-events illumina Plaza de Espana per UniCredit

20 truck, 663 mq di proiezioni, 1.000 mq di palchi, 2.400 Kw di corrente e 158 persone coinvolte nella produzione. Questi i numeri del grande evento internazionale, che si è svolto dal 6 all'8 giugno in Spagna, organizzato per l'istituto bancario dalla società guidata da Stefano Coffa e Simone Merico.

U3.JPG
Per la prima volta la storica Plaza de Espana - uno dei simboli più noti di Siviglia e già set di Star Wars - ha ospitato un evento privato che ha previsto l'esibizione della rock-star James Blunt, una cena di gala per numerosi ospiti e vip, l’esibizione della regina del flamenco Pilar Astolla e un visionario progetto di light design.

Questo l’evento clou di 3 giorni di incontri, convention, azioni di team building e spettacoli, organizzato da K-events, che ha portato a premiare le migliori performance del 2007 di UniCredit Retail Division dei mercati Italia, Germania, Austria. Madrina della serata è stata la simpatica Luciana Littizzetto, che ha coinvolto il top management in un sorprendente talk-show prima di dare vita alle premiazioni ufficiali.
U2.JPG
Un ponte, ispirato alle architetture di Santiago Calatrava, che unisce persone e visioni, è il segno che K-events ha scelto per raccontare la realtà UniCredit, e che è stato declinato nelle scenografie, nei contenuti, nei video e nell’immagine coordinata. Un concept forte e coerente che ben ha sintetizzato gli obiettivi prefissati dal cliente.

L'intero evento è stato gestito da Cristina Proci, responsabile Eventi e Sponsorizzazioni UniCredit Retail Division Italy e il suo team, mentre il progetto artistico è stato curato da Alfredo Accatino, direttore creativo di K-events - la società di eventi di Filmmaster Group guidata da Stefano Coffa e Simone Merico - e ha coinvolto 158 persone tra produzione e tecnici.
U1.JPG
Per l’organizzazione della serata sono stati necessari 20 bilici (autoarticolati, ndr) per trasportare i materiali, 663 mq di proiezioni di cui 130 mq di Led Mitrix, 1.000 mq di palchi, 2.400 Kw di corrente e 4 km di cavi.

All'evento hanno collaborato: Francesca Marchi, project leader e direttore clienti K-events Roma; Anna Montorsi, producer; Anghela Alò, contents supervisor e supporto creativo di Daniele Lo Faro. La produzione è stata coordinata da Massimo Palermo con il supporto di Annalisa Barbieri e Matteo Tagliabue. Jessica Guastella ha operato come talents coordinator.