UPDATE:
Oltre 300 imbarcazioni e 270 aziende le protagoniste della quinta edizione del Salone Nautico di Venezia. Fabrizio D’Oria: “La città si sta candidando a diventare un centro permanente per la nautica".Different presenta a Padova i risultati della ricerca sull’influencer marketing condotta da EMG Different alle aziende del Nord EstZurich torna on air con la campagna pubblicitaria a cura di 72andSunny che racconta il valore della protezione assicurativa e finanziaria. La pianificazione è affidata a DentsuCasa.it lancia la nuova campagna “La casa che cerchi” a cura di CaffeinaIl Gruppo 24 ORE supporta con tutte le iniziative editoriali e la capacità di produzione informativa la 3a edizione del Festival dell’Economia di Trento. Inclusa una campagna adv e socialPer Ichnusa, LePub realizza uno spot per dire no all'abbandono bottiglie di vetro come lascito della serata fuori: “Se deve finire così, non beveteci nemmeno”Ferrafilm e STIM Tech Group sostengono "Love is love", cortometraggio dal messaggio corale di rispetto e inclusione contro le discriminazioni sull’orientamento di genereDal Progetto Montagna, il Teatro Verdi Pordenone e Cai promuovono il debutto del "Montagna Teatro Festival": spettacoli, nuova drammaturgia, incontri, convegni, letteraturaGruppo Mondadori lancia PLAI, l’acceleratore dedicato alle startup nel campo dell’Intelligenza Artificiale Generativa. Investimento da 6 milioni nel triennio 2024-2026Serviceplan Italia vince la gara e lancia la nuova campagna corporate di Nestlé ' Il nido che condividiamo'
Media

Araimo (Warner Bros.Discovery): "Pubblicità in leggero aumento nel 1° semestre. Fazio volano di crescita per la raccolta e le audience del gruppo. Puntiamo a chiudere il 2023 con una performance migliore della tv"

Da 'Che tempo che fa' al via sul NOVE dal 15 ottobre, la company, come ha sottolineato il General Manager Warner Bros. Discovery Italy & Iberia, si attende anche "un effetto positivo sulle audience e sulla visibilità degli altri canali, con l'arrivo di nuove fasce di pubblico". Per questo la company si impegna per "la promozione e l'amplificazione dei contenuti del programma su altre piattaforme".

L'arrivo di Fabio Fazio con 'Che tempo che fa' sul NOVE rappresenta per WarnerBros.Discovery un potenziale "volano per la pubblicità e le audience dei canali del Gruppo" ha commentato Alessandro Araimo, General Manager Warner Bros. Discovery Italy & Iberia, a margine della conferenza stampa dei palinsesti autunnali della company (leggi news).

La concessionaria, Discovery Media, aumenterà inoltre i listini a doppia cifra, puntando "ad accorciare quel gap di prezzo che ci distanza ancora dai competitor" ha spiegato il manager, che si aspetta i primi risultati già entro quest'anno, nel quale, dopo "un primo semestre con una leggera crescita della raccolta" il Gruppo "proietta un risultato ancora più positivo, con una performance migliore di quella del settore della pubblicità televisiva". Atteso anche un aumento della reach del NOVE  e dell'intero network

I ricavi del 2021 di WarnerBros.Discovery sono stati di 259 milioni, con la pubblicità pari a un valore di 240 milioni (senza distinzione tra tabellare e digitale)

Da 'Che tempo che fa' la company, come ha sottolineato Araimo, si attende anche "un effetto positivo sulle audience e la visibilità degli altri canali, con l'arrivo anche di nuove fette di pubblico e sinergie con le produzioni cinematografiche". "La grande scommessa sarà riuscire a massimizzare la crescita attesa da questo investimento attraverso un lavoro di squadra, con la promozione del programma e l'amplificazione anche su altre piattaforme dei suoi contenuti che sono attuali, tanto che le persone ne parlano. Insomma, dovremo massimizzare il potenziale del format aumentandone la visibilità". 

Che tempo che fa,  dopo 20 anni in Rai, debutterà il 15 ottobre sul NOVE con Fabio Fazio, Luciana Littizzetto, Filippa Lagerback e con uno spazio per Nino Frassica, cui è stata affidata l’apertura della serata con "Che tempo che farà". Leggi tutti i dettagli nella news su ADVexpress.