Partner

IAB Forum. Di Gennaro (TEADS): "Con Atelier e la convergenza tra Media, Creatività e Tecnologia creiamo esperienze di advertising innovative. Chiusura d'anno con segno positivo"

Intervistato a margine dell'evento al MiCo, Massimo Di Gennaro, Sales Director della global media platform, prendendo spunto dal nuovo hub tecnologico-creativo di Teads studio, ha raccontato la collaborazione strategica con Mellin (Danone), iProspect (Dentsu) e Madfish per la realizzazione di tutti i formati della campagna “full-funnel” per il lancio della nuova linea “Pronutra Advance” che, online da settembre, ha ottenuto importanti risultati in termini di Completion Rate e Click Through Rate.

Teads, The Global Media Platform, anche quest’anno è stata tra i protagonisti di IAB Forum 2019,  in programma ieri, 20 novembre, e oggi al MiCo a Milano, con un Workshop durante il quale ha presentato per la prima volta in Italia il format globale Atelier e presentato i risultati della collaborazione strategica con Mellin (Danone), iProspect (Dentsu) e Madfish per la realizzazione di tutti i formati della campagna “full-funnel” per il lancio della nuova linea “Pronutra Advance”.

Atelier, l’hub tecnologico-creativo di Teads Studio, è stato la cornice di questo approccio collaborativo a quattro mani basato sul concetto di convergenza tra media, creatività e tecnologia che ha coinvolto i Brand e Media Team Aptamil, l’agenzia creativa Madfish, il centro media iProspect, e il dipartimento tecnologico-creativo di Teads, Teads Studio.

+15% di Completion Rate, +17% di Dwell Time per i formati display rispetto ai benchmark della piattaforma Teads e +63% di Click Through Rate rispetto ai benchmark video, sono solo alcuni dei primi risultati della campagna live da Settembre su tutta l’inventory di premium publisher di Teads. L’andamento della campagna, ancora online, sta sorprendendo e superando le aspettative, in quanto presenta dei risultati ben sopra i benchmark Teads.

Yoann Steri, Head of Digital, Media and E-commerce di Mellin, Massimiliano Gaeta, Digital Leader di iProspect, Luca Moser, COO di Madfish, hanno portato sul palco dello IAB Forum 2019 la propria esperienza diretta di Atelier. In poche ore, supportati dal team di Strategist e Motion Designer di Teads Studio, come racconta ad ADVexpresstv Massimo di Gennaro, Sales Director di Teads, sono stati realizzati tutti i formati creativi e interattivi mobile-oriented partendo da zero, seguendo gli obiettivi della campagna e lavorando su ogni fase del funnel in real-time per confezionare l’intera strategia online, pronta per la delivery immediata.

Il confronto partecipativo è stato moderato proprio da Massimo di Gennaro, Sales Director di Teads, che ha esplorato il concetto di convergenza di Media, Creatività e Tecnologia come strategia integrata per andare al di là dei meccanismi di advertising tradizionale, percorrendo la linea sottile tra emozione e dati. Ciò significa intrecciare dinamiche che possono non essere allineate di default ma che insieme sono in grado di sprigionare completamente il proprio potenziale, accordandosi perfettamente per creare esperienze di advertising di qualità.

Dario Caiazzo, Md Teads Italia, aveva commentato così il format in una nota stampa: "Il concetto di trasparenza sta alla base della nostra business proposition nella costruzione di un rapporto di fiducia con i nostri partner e Atelier ne è la massima espressione. Un tavolo comune tra centro media, brand e agenzia creativa per analizzare, prima della costruzione della campagna, tutti gli aspetti tecnologici che guidano la realizzazione della creatività e per prevedere, prima della messa online della campagna, come raggiungere un determinato target e come soddisfare determinati KPI. Un format di successo, con l'obiettivo di orientare il mercato a un livello più qualitativo di lavoro partecipativo tra gli attori della filiera e guidare l'evoluzione dei meccanismi di fare advertising più tradizionali verso un approccio integrato."

Infine, uno sguardo al business di TEADS. La company, anticipa Di Gennaro, si avvia ad una chiusura d'anno con segno positivo e si prepara al lancio di nuovi tool legati alla performance, area sulla quale Teads punta sempre di più, che saranno un ulteriore boost del fatturato della società anche l'anno prossimo.