UPDATE:
Cannes Lions 2019. L'efficacia della creatività cala. Lo dice un report di WARC. La colpa? E' del pensiero a 'breve termine'Cannes Lions 2019. Sciarpelletti (Giurato Direct): "Premiate le belle idee, non solo i progetti da grandi audience. Molte le campagne che affrontano temi di attualità. I lavori italiani? Non hanno nulla da invidiare a quelli degli altri Paesi"Cannes Lions 2019. Lachlan Murdoch (FOX/NewsCorp): “I giganti del web sono cresciuti monetizzando i nostri contenuti e i nostri target. Servono regole nuove. E all’intera industry serve più creatività”Cannes Lions 2019. A Canada, Svezia e Brasile i Grand Prix in Creative Data, Creative Strategy e MediaSpace Available in Cannes/3. Et Arthur crea la MusiqueCannes Lions 2019. Pereira (Presidente Giuria Social & Influencer): "I progetti Diesel firmati Publicis? 'Be a follower' è una delle campagne più raffinate in gara, solo un brand 'punk' come Diesel poteva lanciarla"Cannes Lions 2019. Piscopo (Giurato Media): "I progetti italiani sono all'altezza, ma serve un'attenzione maggiore alle manifestazioni internazionali importanti come il Festival"Clear Channel Italia ai Cannes Lions 2019 con un ricco programma di eventi. Debutto come advertising company indipendente nel settore OOHPerfetti Van Melle prepara i nuovi spot Daygum e Vigorsol con Selection e torna in tv con Fruittella dopo oltre 10 anni. Budget 2019 in linea. Il digital vale il 20%Riffeser (FIEG) e Levi (AIE) sottoscrivono un accordo di consultazione e azione comune: “Gli Editori per l’Editoria”
Advertising

Una missione in Groenlandia nella campagna globale 'Ariston Comfort Challenge' firmata JWT dopo gara. Planning di OMD. Budget 2018 raddoppiato

L’intera missione è stata ripresa e sarà mostrata sotto forma di web series in quaranta Paesi attraverso i canali digital e social Ariston e sulla piattaforma aristoncomfortchallenge.com. La casa di produzione è Indiana Productions. Come spiega ad ADVexpress Marco Manzone, marketing director per l’Italia e l’Europa dell’Ovest: "il progetto sarà sostenuto da un’ampia pianificazione digital con diversi formati video, anche in programmatic, sulle piattaforme digital dei principali gruppi editoriali italiani". Previsti anche speciali formati OOH.


Restando fedele alla missione di portare il comfort a tutti, il brand ha presentato oggi a Milano “Ariston Comfort Challenge – Missione Groenlandia”, la prima campagna globale del marchio, affidata, dopo gara, a JWT e con la pianificazione di OMD.

La campagna  racconta sotto forma di una web series trasmessa sui canali digital e social di Ariston una missione in Groenlandia, avvenuta con l’obiettivo di assicurare il comfort nonostante le numerose avversità, consegnando e assemblando una casa modulare  innovativa (la Ariston Comfort Zone) nel cuore della remota e gelida Qeqertarsuaq, meglio conosciuta come Disko Island.  

Guarda la missione qui.

Disko Island, al largo della costa occidentale della Groenlandia, è stata il terreno d’azione di un team di ricercatori dell’Università di Copenaghen, incaricati di raccogliere ed esaminare campioni di terreno, così da giungere a scoperte fondamentali per gli studi sul cambiamento climatico. Fino ad oggi, a causa delle temperature rigide e delle condizioni climatiche avverso e non senza un’infrastruttura adeguata, non è mai stato possibile trascorrere più di alcuni giorni sul posto durante i mesi invernali – il periodo dell’anno più importante per raccogliere nuovi dati, necessari alle fasi successive della ricerca.  
Per svolgere quest'importantericerca, il team, guidato dal Professore Morten Rasch dell’Istituto di Geoscienze e della gestione delle Risorse Naturali dell’Università di Copenaghen, aveva bisogno di una base stabile nel cuore dell’Isola – dove le temperature variano dai 20° ai -50° del periodo invernale – per raccogliere tutti i dati necessari, senza rinunciare a un livello di comfort sufficiente.

Il team Ariston ha dovuto affrontare numerose sfide durante la missione di un mese sull'Isola, dove ha assemblato l’Ariston Comfort Zone, un’innovativa casa modulare, progettata per ottimizzarne la sostenibilità e in grado di sopportare le condizioni meteorologiche più estreme.

L’intera missione è stata ripresa in 30 giorni, con 250 ore di girato, e sarà mostrata sotto forma di web-series con la produzione di Indiana Productions attraverso i canali Ariston e raccontata da uno speciale documentario sul  canale DMAX. Inoltre, sarà disponibile, a partire dal 17 settembre, sulla piattaforma ufficiale Ariston: https://www.aristoncomfortchallenge.com/ .  La pianificazione è gestita da OMD, incaricata anche a livello globale.  

Marco Manzone, marketing director per l’Italia e l’Europa dell’Ovest, ha spiegato ad ADVexpress che “il progetto sarà sostenuto da un’ampia pianificazione digital con diversi formati video, anche in programmatic, sulle piattaforme digital dei principali gruppi editoriali italiani". Previsti anche diversi formati speciali OOH che mostreranno in modo originale il concetto di comfort tecnico. Il progetto sarà diffuso in oltre 40 Paesi.

Riguardo agli investimenti, Manzone ha precisato: "Si tratta del più ampio budget advertising mai investito finora dall'azienda,  un investimento raddoppiato rispetto agli anni precedenti".

“Stavamo cercando la giusta opportunità per testare e dimostrare come, persino nelle condizioni più difficili che il genere umano ha mai sperimentato, la tecnologia dei nostri prodotti può dimostrarsi all’altezza delle aspettative più esigenti. Per mostrare come la nostra missione non sia un semplice claim, ma una realtà concreta e ben precisa”, ha spiegato Massimiliano Fugini, Group Brand, Digital, Corporate Marketing & Media Relation Manager. “Ci siamo messi in contatto con Interact, che ci ha subito presentato il Professor Rasch. Lo scienziato ha risposto con entusiasmo alla nostra proposta per la Ariston Comfort Challenge, che avrebbe radicalmente migliorato le capacità di ricerca del suo team - fino a quel momento provvisto solo di tende – offrendogli una base che fosse stabile e in cui si potesse vivere tutto l’anno".

«L’ Ariston Comfort Challenge è una campagna che ci rende incredibilmente orgogliosi. È una nuova direzione che permette al brand di puntare verso nuove frontiere, nuovi consumatori e stakeholder, ridefinendo la nostra missione di portare il comfort a tutti, persino quando sembra difficile o impossibile» ha dichiarato Mario Salari,  country manager per l’Italia dell’azienda, raccontando il progetto alla stampa.

Riguardo infine all'andamento del business dell'azienda, il fatturato in Italia è in crescita e rappresenta il 10% di quello globale.