Roberto Binaghi
Off the records

Mindshare verso la conferma dell'incarico media di Trentino Marketing da 30 milioni di euro

Il centro media guidato dal chairman e ceo Roberto Binaghi (nella foto), in carica dal 2018, avrebbe vinto la gara media a cui ha partecipato anche Starcom, proseguendo così la collaborazione con la società per altri 24 mesi, con possibilità di rinnovo per altri 24 e di proroga di altri 6.

Mindshare sarebbe favorita nella gara media avviata a  novembre  da Trentino Sviluppo per l’affidamento delle attività media per le campagne pubblicitarie on e offline di Trentino Marketing in Italia e all’estero.

Il centro media di cui è chairman e ceo Roberto Binaghi (nella foto), che dal 2018 si occupa dell'incarico media di Trentino Marketing nel nostro Paese e all'estero, avrebbe avuto la meglio su Starcom, l'altra agenzia in gara, sia per l'offerta tecnica che per quella economica.

L'incarico avrà una data di 24 mesi a partire dalla firma del contratto, con possibilità di rinnovo per altri 24 mesi e possibile proroga tecnica di altri 6 mesi. Il valore massimo dell’appalto è pari a 30.375.000,00 di euro, al netto di Iva e/o di altre imposte e contributi di legge.

Nello specifico, per i primi 24 mesi è stimato un importo massimo di 13.500.000,00 di euro (di cui 6.500.000,00 di euro saranno destinati per planning e buying offline in Italia, 1.000.000,00 di euro per pianificazione e acquisto spazi online in Italia, 4.000.000,00 di euro per planning e buying di spazi offline all’estero e 2.000.000,00 di euro per l’online in paesi stranieri). Il rinnovo dell’accordo quadro sarà definito dalle stesse condizioni. Gli ulteriori 6 mesi di proroga tecnica comprenderebbero un importo massimo pari a 3.375.000,00 euro.

La creatività di Trentino Marketing  è seguita da Ogilvy (Wpp), scelta nel 2020 dopo una gara.