UPDATE:
In attesa della 60a edizione, Bologna Children’s Book Fair con BolognaBookPlus e Bologna Licensing Trade Fair/Kids protagonista di un tour che tocca quattro fiere del libro in diverse parti del mondoBea World Festival 2022. Meulendijks: “Il metaverso? Ci siamo già immersi. Nei prossimi 4 anni vedremo 100 anni di cambiamenti”Bea World Festival 2022. 'Events on Trial': a giudizio l'approccio alla sostenibilità delle agenzie. Dal 'giudice' i consigli per il futuro“envy non è una mela, è un’esperienza”. A cura di Grey, Milano ha fatto da cornice alla prima attivazione speciale sul territorio che mette al centro i consumatori e i loro sensiBea Italia Festival 2022. Location: l'evoluzione passa da territorio, tecnologia e sostenibilitàCourmayeur presenta Welcome Winter 23: il kickoff dell’inverno con Sky TG24 e la cantante AnnalisaDAZN e Cronache di spogliatoio insieme per una contaminazione editoriale che porta i tifosi nel salotto social dei MondialiTER –Tavolo Editori Radio apre le adesioni per le rilevazioni degli ascolti radiofonici in Italia per il 2023. Domande entro il 16 dicembreI migliori wedding planner italiani e internazionali ospiti di Byblos Art Hotel Villa Amistà per un evento organizzato dal team del cinque stelle lusso e PalazzoEventiContinua il successo di ascolti della FIFA World Cup 2022. Brasile-Serbia tocca il 30% di share. La platea tv registra un +10% rispetto alla settimana precedente durante l'on air delle partite. Boom di traffico digital su RaiPlay
Programmatic

‘DOOH IT EASY: Pladway annuncia Targetway, la nuova interfaccia per il Programmatic out of home

Innovazione, semplificazione, trasparenza e facilità di accesso le keyword al centro degli investimenti R&D della società guidata da Marco Orlandi (nella foto).

Pladway, società italiana  nel Programmatic Digital Out-of- Home (DOOH), prosegue nel suo percorso di sviluppo e crescita nel mercato del Programmatic advertising e annuncia la disponibilità a tutti i buyer della nuova release di Targetway.
Frutto di un lavoro a più mani con le aziende clienti lato DSP ed SSP, Targetway si propone come via di accesso semplificata al programmatic advertising di Pladway nella sua interezza e garantisce una maggior ottimizzazione dei budget destinati a campagne di digital advertising – non esclusivamente di natura DOOH.

Gli utenti della piattaforma DSP possono da oggi comporre le proprie campagne ricercando gli schermi più adatti per ambiente, posizione, formato e dati di audience, scelti tra gli oltre 15k in Italia e 100k all’estero. È per loro poi immediato associare gli schermi target ai Deal Always On disponibili e dare avvio alla campagna in pochi click, oppure chiedere ai publisher l’attivazione di un Private Deal.

Targetway rende il programmatic DOOH di Pladway ancora più trasparente ai buyer e garantisce ulteriore visibilità alle informazioni presenti in piattaforma. I publisher possono arricchire la loro “vetrina” SSP, inserendo in piattaforma: immagini degli impianti, descrizioni delle tecnologie adottate, dati di audience, schede tecniche, disponibilità e pricing del loro inventory, sempre mantenendo il pieno controllo su clienti e campagne.

Come illustra Marco Orlandi, Ceo di Pladway (nella foto): “Gli sviluppi della nostra piattaforma tecnologica
per la industry del digital advertising, che vedono in Targetway un importante risultato, supportano la strategia di posizionamento come facilitatori degli investimenti DOOH su scala globale, fornendo risposte immediate e di semplice comprensione ai brand e alle agenzie media, ancora troppo spesso incerte nell’approccio ad un media tradizionalmente complesso. Per renderlo in una parola: EASY”.

“Allineando i nostri sforzi alle esigenze e richieste sia dei publisher sia dei buyer, abbiamo sviluppato uno strumento capace di garantire ai primi estrema visibilità dell’inventory, e ai secondi la massima semplicità di pianificazione e accesso a questo media. Con Targetway, la piattaforma guadagna facilità di gestione operativa nel day-by-day” illustra Andrea Casazza, Product Manager in Pladway.

Gli investimenti dell’azienda milanese portano con Targetway ulteriore valore nel pDOOH in termini di trasparenza, affidabilità e misurabilità, principi non solo condivisi con tutti i player del mercato ma soprattutto da questi attesi. Il marketplace di Pladway, ancor più nella sua release arricchita di nuove funzionalità, consente di porre ancor più in evidenza l’origine e la qualità dei dati di audience, oltre che gli schermi stessi, tramite misurazione dell’audience in real time;

Targetway si avvale della tariffazione delle sole impression effettivamente raggiunte. “Sosteniamo il programmatic digital out-of-home quale metodologia pubblicitaria Premium” spiegano dall’azienda. “Il nostro impegno è volto a offrire all’inserzionista tutte le possibilità e modalità di profilare al meglio ogni campagna. In questo modo gli advertiser possono concentrare, grazie ai dati e agli sviluppi della nostra tecnologia, gli investimenti solo sulla parte più efficace dell’inventory pubblicitaria, senza dover gestire interventi intermedi su prezzi o dilazioni nei tempi di erogazione”.

Per maggiori informazioni: www.pladway.com