Mice

Riparte a settembre la seconda edizione di MixMilano, fiera della moda

Dopo il successo della prima edizione, la fiera della moda "MixMilano" riparte con una 2° edizione dal 28 settembre al 1 ottobre 2006 presso lo Spazio 4 in via Giovanni Pestalozzi 4, nel centro nevralgico della moda milanese.  

mixmilano1.JPG

Dopo il successo della prima edizione, MixMilano riparte con una 2° edizione dal 28 settembre al 1 ottobre 2006 presso lo Spazio 4 in via Giovanni Pestalozzi 4, nel centro nevralgico della moda milanese.  

mixmilano.jpgSaranno i 50 stilisti di caratura internazionale i veri protagonisti della fiera.
Morena Gandini, esperta di moda e Visual Director del progetto, insieme ad un team ristretto di altri esperti ha scelto designers proiettati verso il futuro offrendo loro una vetrina innovativa e creativa sul futuro della moda, perché l’obiettivo finale di MixMilano è raccogliere un insieme di più idee che si uniscano in un nuovo stile.
MixMilano, rispetto alle altre fiere nazionali e internazionali si propone come “trait d’union” di diverse culture artistiche e inesplorate, fusioni di gusti e colori, per riuscire ad offrire ai suoi visitatori quella marcia in più in un mercato sempre più competitivo.

Inoltre, con l’acquisto del biglietto di ingresso, del valore di 10€, si potrà sostenere l’iniziativa “Cresci con Stile”, progetto atto ad aiutare giovani stilisti finanziando una borsa di studio in una Scuola di Fashion Designers che darà la possibilità a un nuovo giovane talento di creare la sua prima collezione e di entrare realmente in contatto con il mondo della moda.

MIXMILANO
Nasce nel gennaio 2006 dalla società finanziaria Stesi, società appartenente ad un grande gruppo finanziario che opera dal 1999 nei mercati internazionali più importanti.
L’obiettivo è di grande interesse per il settore, come detto dall’Amministratore delegato di Stesi, Antonio Gambardella: “Volevamo investire nel settore della moda cercando di offrire qualcosa di inedito, di nuovo” perché la richiesta dei compratori italiani e internazionali è univoca nell’esigenza di reperire sul mercato nuove collezioni.