Partner

Best Brands 2024. Ghelardi (Serviceplan Group) - Frasio (NIQ GFK): "Occhi puntati sulle United Generations of Best Brands e sulla capacità delle marche di rigenerarsi rimanendo fedeli a se stesse e al proprio heritage"

Il Ceo di Serviceplan Group e l'Amministratore delegato di NIQ GFK, danno appuntamento all'evento di gala del 20 marzo condotto da Serena Autieri presso gli Studi Rai di via Mecenate a Milano per scoprire e celebrare le marche più forti, che sono state in grado di interpretare i bisogni e le attese delle varie generazioni di consumatori.

C'è grande attesa per la serata del 20 marzo, nella quale, presso gli studi Rai di via Mecenate a Milano, verranno premiati i vincitori della nona edizione di Best Brands, che celebra le migliori marche che hanno fatto breccia nel cuore e nelle scelte d’acquisto dei consumatori. Un'edizione che quest'anno si presenta con tante novità, come tre nuove classifiche: Best Service Brand che premierà i migliori brand di servizi, Best Momentum Brand  dedicata alle marche che presidiano maggiormente i temi che riguardano il prossimo futuro e la classifica speciale “Best Generation Brand” che premierà le marche in grado di parlare a tutte le generazioni.

Patrocinata da UPA, l’iniziativa vanta tra i fondatori Serviceplan Group, GFK, Rai Pubblicità, IGPDecaux, ADC Group  e 24 Ore System e per la prima volta, quest'anno, conta sulla partnership dell'agenzia Community.  

In avvicinamento all'evento del 20 marzo, Giovanni Ghelardi, Ceo del Gruppo Serviceplan ed Enzo Frasio, Amministratore delegato di NIQ GFK, anticipano ai microfoni di ADVexpress il programma della serata di gala e alcuni importanti insight delle marche vincitrici emersi dalla ricerca. 

Ghelardi sottolinea come Best Brands sia un vero e proprio percorso che, oltre alla ricerca, si struttura in un tink tank delle marche più forti che dopo ogni edizione si riuniscono per discutere sui temi più rilevanti e in un Libro che riassume gli insight più rilevanti emersi da ogni edizione. Quest'anno Best Brands ha hanno analizzato il rapporto tra le marche e le generazioni, ben sette quelle che popolano il pianeta, delle quali cinque attive economicamente. E' stata approfondita la capacità delle marche di rinnovarsi e, generazione dopo generazione, di rimanere comunque fedeli a se stesse e al proprio heritage. 

Anticipando alcune evidenze emerse nei vari ranking, Enzo Frasio ha confermato l'importanza di alcuni settori come il largo consumo e la tecnologia evidenziando anche l'affermazione dell'Automotive, del Retail e di altri importanti attori che compaiono nella categoria Best Growth Brand.

Ricco il programma della serata di Gala del 20 marzo negli Studi Rai di Via Mecenate, che, come anticipa Ghelardi, sarà un evento di ricco di stimoli,  condotto da Serena Autieri, e si aprirà con l'intervento di Lorenzo Sassoli de Bianchi, presidente UPA, offrendo un'importante occasione per un aggiornamento sull'andamento del mercato.  Enzo Frasio evidenzierà per ognuna delle classifiche del progetto, le 10 marche più forti che hanno saputo catturare testa e cuore dei consumatori.  

Tra gli insight emersi dalla ricerca, acune tematiche trasversali alle diverse generazioni di consumatori, come la sostenibilità e il made in Italy, anche se  con differenti sfumature in base all'età dei target considerati e che rappresentano importanti opportunità, per le marche, per comunicare in maniera sempre nuova con le diverse tipologie di consumatori.