Educational

Quelle Histoire incrementa il catologo italiano 2024 con la pubblicazione di 38 nuovi volumi

Tra i primi nuovi arrivi: la collana Miti e Leggende e la biografia di Michelangelo, realizzata in esclusiva per l’Italia.

A un anno di distanza dal suo debutto in Italia con 25 titoli, la casa editrice Quelle Histoire - leader in Francia per la vendita di libri storici destinati a bambine e bambini - incrementa il catologo italiano 2024 con la pubblicazione di 38 nuovi volumi dedicati a personaggi, periodi storici, culturali ed eventi che hanno cambiato il  corso della Storia, dalle origini fino ai giorni nostri, scritti e illustrati in chiave “kids” con una  formula di edutainment unica nel suo genere, capace di rendere divertente ed efficace l'apprendimento ai più piccoli.
 
Caratterizzati da una grafica originale, distintiva, moderna e colorata, vero marchio di fabbrica della casa editrice, e pensati in particolare per bambini che frequentano la scuola elementare, i primi 13 libri in uscita da gennaio 2024 - distribuiti da ALI nelle librerie italiane e disponibili su Amazon - vanno del racconto dell’era dei Dinosauri a quello di Lucy, uno dei più antichi scheletri di ominide mai trovati, dalle monografie di Frida Kahlo, Anna Frank e Michelangelo - realizzata appositamente per il nostro Paese da Erika Gualandri - a importanti periodi  ed  eventi  storici come  il Rinascimento e la Seconda Guerra Mondiale, fino a un volume interamente dedicato ai diritti conquistati dalle donne nel corso dei secoli - come il diritto al voto o all’istruzione - intitolato Storia dei diritti delle donne.
 
Nel 2024 approda anche una nuova collezione, Miti e Leggende, un viaggio avventuroso alla scoperta di eroi e divinità. Protagonisti delle prime uscite Ercole, Ulisse, Elena, Romolo e Remo, a cui seguiranno le edizioni premium Eroi Greci, Eroi Norreni e Divinità egizie. La collana Miti e Leggende catapulta i lettori e le lettrici nella mitologia degli antichi popoli del mondo attraverso sia un linguaggio adattato a una fascia d'età compresa tra 7 e 11 anni sia con illustrazioni caratterizzate da uno stile tutto nuovo, utile ad evidenziare la differenza tra fatti storici e leggende mitologiche. Le immagini, ancora più colorate, dinamiche e accattivanti, consentono ai bambini di immergersi in un'atmosfera sognante, un universo favoloso fatto di eroi straordinari, potenti divinità e mostri terrificanti.
 
Il vasto catalogo firmato Quelle Histoire, caratterizzato da racconti avvincenti scritti con uno stile narrativo semplice e immediato e accompagnati da illustrazioni moderne, mappe, linee del tempo e giochi educativi, è un vero e proprio prodotto edutainment che lega la conoscenza al divertimento e avvicina i più piccoli alla lettura, da sempre strumento fondamentale per stimolare creatività e curiosità, sviluppare il linguaggio e la memoria. Non solo: grazie alle collane che vanno dall’Età antica a quella contemporanea, passando per il Medioevo e l’Età moderna, i volumi Quelle Histoire allenano i più piccoli ad analizzare i vari periodici storici e le vite dei diversi personaggi, aiutandoli a creare in autonomia delle mappe storico-temporali utili all’apprendimento. Racconti che danno vita a un mondo abitato da protagonisti che fanno scattare nei bambini un’istantanea simpatia ed empatia, permettendo loro di viaggiare nella Storia e nelle storie.  
 
Alla ricostruzione accurata degli avvenimenti storici si affianca il racconto – a parole e immagini – delle storie personali dei personaggi, partendo dalla loro infanzia, esplorando la personalità, il temperamento, le ambizioni, l’ambiente socio-culturale e il contesto storico in cui sono cresciuti, agevolando così i più piccoli a identificarsi e familiarizzare con loro e ad assimilare le vicende che li hanno resi celebri.
 
Tutte le edizioni per l'Italia sono a cura di Erika Gualandri – anche autrice dei libri su Ottaviano Augusto e la Storia d’Italia in uscita nei prossimi mesi – con la consulenza storica di Giuseppina Paola Viscardi. Le illustrazioni sono realizzate da un team di grafici e designer che seguono lo stile creato appositamente per la collana da Bruno Wennagel, co-fondatore di Quelle Histoire insieme ad Albin Queru.