UPDATE:
Da FareTurismo, a Roma dal 21 al 23 marzo 2023, le 10 proposte al Governo su formazione e lavoroNickelodeon e Più Vita Sana, insieme nelle scuole primarie, di Lombardia e Veneto per promuovere le Pause AttiveMusic Theatre International con Grandi Stazioni Retail presenta “#InTransito - esperienze creative”. Alla Stazione Tiburtina arte, sostenibilità, moda, capsule del tempo e lampade dei desideri per raccontare “i viaggi dell’umanità”Christmas Village a CityLife Shopping District dal 7 dicembre all’8 gennaio. Aperta la prima fase di prenotazioni per accedere gratuitamente dal 7 al 21 dicembreIl Super G apre la stagione invernale con Il Pagante. Il 7 dicembre si alza il sipario sul dancefloor ai piedi del Monte Bianco con un calendario fittissimo di eventiGli Insuperabili sono i testimonial della nuova campagna digital "Keep Performing" lanciata da Kappa e firmata da Mashfrog Creative SolutionsLancia ed Ente Nazionale Sordi vincono il premio alla Pubblicità Socialmente Responsabile con la campagna “Punch” firmata Armando TestaTutti i colori di Sanbittèr arrivano su Netflix per celebrare il momento dell’aperitivo. La creatività riprende quella dello spot dello scorso anno firmata dall’Armando TestaLa Cucina Italiana a dicembre in edicola con tante novità: il dolce (in esclusiva) del maestro Iginio Massari e un video unico che celebra il convivio e la grande avventura verso l’UnescoGQ Italia ha celebrato i Men of the Year 2022 con un party esclusivo a Palazzo Serbelloni a Milano
Eventi

Branding e-volution. Bucci (Mediaplus) - Terraneo (Mediaworld): "L'insegna scommette su approccio omnichannel e coerenza nella vision strategica e nel brand purpose"

Al convegno organizzato da UPA e PoliMi, il CEO & Partner del centro media del Gruppo Serviceplan ha raccontato, insieme a Sara Terraneo, Head of Omnichannel dei Mediaworld, il percorso di trasformazione digitale dell'insegna.

Al convegno Branding e-volution organizzato a Milano da UPA e School of Management del Politecnico di Milano, Vittorio Bucci, CEO & Partner Mediaplus Italia racconta la partnership con Mediaworld e insieme a Sara Terraneo, Head of Omnichannel del Gruppo ne definiscono il percorso di trasformazione digitale.

CA27228D E4C9 4E27 B4D8 373B3A335EB2

Bucci (nella foto a sinistra) spiega innanzitutto che l’adozione di un approccio continuativo al marketing digitale è capace di adattare l’intero sistema di scelte sulla base dell’utilità in un’ottica univoca.

 

 

 

ACFEC3E5 2BE7 433B B49B 84D6CF83E095

 “Dopo la pandemia abbiamo dovuto accelerare il percorso verso l’omnicanalità” conferma Sara Terraneo (nella foto a destra), Head of Omnichannel Mediaworldstrategia, organizzazione, dati del consumatore, journey e tecnologia rappresentano i  pilastri per determinare una visione unica ed univoca che aiuti l’azienda ad essere coerente nella visione strategica e nel brand purpose”.

 

La voce del consumatore è sempre fondamentale quindi c’è la necessità di rintracciare degli insight in grado di dirigere tutte le operazioni delle aziende ma non basta solo collezionare questi dati, bisogna anche comprenderli per riuscire a definire una strategia in grado di avvicinarsi al consumatore. La ricerc

Abbiamo avviato un’indagine per mappare come questa trasformazione potesse impattare sul customer journey” spiega Bucci “ e abbiamo rintracciato che essere top of mind, avere prezzi adeguati e fornire promozioni, essere al centro di conversazioni sociali sono componenti estremamente importanti che orientano le scelte d’acquisto".

I consumatori iniziano il percorso d’acquisto sullo smartphone nell’80% dei casi in Italia e il 75% dei casi si trasferisce poi in negozio. Il digital commerce è fondamentale ma è anche vero che in Italia l'importanza dei negozi è ancora centrale perché e ha come driver è fondamentale la vicinanza” spiega Terraneo “le persone non distinguono le tappe del jurney come l’azienda, loro vedono un’esperienza unica dell’espressione della marca, per questo motivo è importante anche adattare il social commerce e renderlo possibile con un solo click.

Dal percorso che ha visto unite le due realtà è emerso che si afferma la necessità di avere metriche evolutive e di superare la reach uno e reach unica per entrare in una dimensione di rilevanza dove ogni singolo piccolo aspetto è importante. Il secondo tema rilevante riguarda il passaggio dell’attenzione dai canali ai comportamenti e il trend più recente riguarda le connected tv che devono avere come focus la fase di esplorazione. Infine, il terzo tema rilevante e probabilmente il più importante per il funzionamento adeguato di un’azienda e delle sue strategie riguarda la trasformazione del tavolo di lavoro in un team di lavoro: punto di forza in una visione a medio lungo termine efficace.

La prima parte di questo panel mostra anche come gli strumenti di accesso e le piattaforme si stiano sviluppando ed evolvendo.