UPDATE:
Oltre 300 imbarcazioni e 270 aziende le protagoniste della quinta edizione del Salone Nautico di Venezia. Fabrizio D’Oria: “La città si sta candidando a diventare un centro permanente per la nautica".Different presenta a Padova i risultati della ricerca sull’influencer marketing condotta da EMG Different alle aziende del Nord EstZurich torna on air con la campagna pubblicitaria a cura di 72andSunny che racconta il valore della protezione assicurativa e finanziaria. La pianificazione è affidata a DentsuCasa.it lancia la nuova campagna “La casa che cerchi” a cura di CaffeinaIl Gruppo 24 ORE supporta con tutte le iniziative editoriali e la capacità di produzione informativa la 3a edizione del Festival dell’Economia di Trento. Inclusa una campagna adv e socialPer Ichnusa, LePub realizza uno spot per dire no all'abbandono bottiglie di vetro come lascito della serata fuori: “Se deve finire così, non beveteci nemmeno”Ferrafilm e STIM Tech Group sostengono "Love is love", cortometraggio dal messaggio corale di rispetto e inclusione contro le discriminazioni sull’orientamento di genereDal Progetto Montagna, il Teatro Verdi Pordenone e Cai promuovono il debutto del "Montagna Teatro Festival": spettacoli, nuova drammaturgia, incontri, convegni, letteraturaGruppo Mondadori lancia PLAI, l’acceleratore dedicato alle startup nel campo dell’Intelligenza Artificiale Generativa. Investimento da 6 milioni nel triennio 2024-2026Serviceplan Italia vince la gara e lancia la nuova campagna corporate di Nestlé ' Il nido che condividiamo'
Eventi

Ripartono gli Assirm Talk, alla decima edizione. Due nuovi incontri indagheranno i trend del “Futuro” e le tematiche legate alla Sostenibilità

La scorsa edizione ha totalizzato oltre 1000 iscritti. Il 18 aprile, il primo approfondimento dal titolo “Interroghiamo il domani: la direzione dei nuovi bisogni” che presenterà una panoramica sul sentiment dei Consumatori, i loro nuovi bisogni e l’andamento dei Mercati di oggi e di domani.

Prosegue il calendario degli eventi firmati Assirm – Associazione che riunisce le aziende italiane che svolgono Ricerche di Mercato, Sondaggi di Opinione e Ricerca Sociale: ripartono, infatti, gli Assirm Talk 2023, i momenti di approfondimento realizzati per esplorare le indagini sociali e di marketing in specifici ambiti verticali, discutere degli scenari futuri per il Consumatore e confrontarsi sulle metodologie e le applicazioni della Ricerca. Un percorso tematico per condurre gli stakeholder all’Assirm Marketing Research Forum, in programma a novembre e giunto alla sua decima edizione.

Fin dalla loro introduzione, gli Assirm Talk si sono distinti per essere un momento di confronto privilegiato che, anno dopo anno, conferma il suo successo, come dimostrano i risultati della scorsa edizione con oltre 1000 utenti registrati e più di 500 partecipanti tra cui Aziende provenienti da varie industry, Agenzie media, Università e freelance. Il palinsesto di quest’anno sarà ricco di grandi novità con l’inserimento di due nuovi Talk che indagheranno i trend del “Futuro” e le tematiche inerenti alla Sostenibilità, aggiungendosi agli incontri dedicati al mondo del Retail, della Comunicazione e del Pharma. Il primo approfondimento sarà, dunque, l’Assirm Talk Future dal titolo “Interroghiamo il domani: la direzione dei nuovi bisogni” che presenterà una panoramica sul sentimentdei Consumatori, i loro nuovi bisogni e l’andamento dei Mercati di oggi e di domani. 

Nel corso del webinar, in programma il 18 aprile alle ore 10:00, saranno condivise analisi di scenario attuali e prospettiche utili ad affrontare proattivamente e tempestivamente i cambiamenti, cogliere le opportunità di business e abbassare la probabilità di rischio delle aziende. Il punto di osservazione sarà sia l’evoluzione della domanda, ma anche la trasformazione dell’offerta di mercati e industry.

Il mese di maggio sarà, invece, dedicato al mondo della ricerca nel Retail: insieme alle aziende associate Assirm, indagheremo i comportamenti dei consumatori e le novità che stanno rimodulando il settore, le tendenze chiave e le strategie per il prossimo futuro, tra tradizione e innovazione. A seguire, il terzo appuntamento con gli Assirm Talk si concentrerà sulle indagini nell’ambito della Comunicazione e sarà l’occasione per fare il punto sul momento attuale, discutendo delle prospettive e degli strumenti utili al settore comunicazione di aziende e brand.

Dopo la pausa estiva, nel mese di settembre verrà inaugurato l’Assirm Talk Sostenibilità: l’approfondimento analizzerà tematiche non soltanto ambientali ma anche socio-economiche: dal caro-vita, alle questioni energetiche, fino al diffuso sentiment d’incertezza dovuto all’attuale instabilità geopolitica; si cercherà di comprendere com’è possibile supportare la sostenibilità nella vita di tutti i giorni, proponendo scenari per il presente con uno sguardo verso il futuro.  Il filone di eventi si concluderà ad ottobre col consueto appuntamento dedicato al Pharma durante il quale si farà il punto sulle prospettive e i trend nel mondo della salute, con l’obiettivo di comprendere i cambiamenti e i nuovi bisogni dei player di riferimento: medici, pazienti, farmacisti e consumatori.

Gli Assirm Talk 2023 vedranno la diretta partecipazione dei partner: Ales Market Research, CFI Group Italia, Eumetra, GFK, Ipsos, IQVIA, Nielsen, SGR International e Toluna, che interverranno nel corso degli incontri con speech di settore.  

“Nel periodo storico che stiamo vivendo, ricco di importanti cambiamenti tecnologici e socio-economici, le ricerche di mercato rappresentano oggi più che mai una chiave di sapere essenziale per comprendere i consumatori e i loro bisogni e per incrementare il valore dell’offerta. Le oltre 1000 iscrizioni alla scorsa edizione degli Assirm Talk dimostrano da un lato il successo del format, dall’altro confermano il ruolo strategico che l'analisi e le indagini sociali continuano ad avere nella comprensione di nuovi trend e nel supporto a tutti gli attori del mercato, ponendoli in grado di essere più efficienti ed efficaci nell’intraprendere iniziative nelle industry di riferimento.” - così Matteo Lucchi (foto), Presidente dell’Associazione Assirm.