Off the records

Gara media Allianz: Carat in pole per la riconferma dell'incarico

Secondo quanto risulta ad ADVexpress, sarebbe in dirittura d'arrivo la gara media avviata dalla compagnia assicurativa che vedrebbe favorita l'agenzia del gruppo Dentsu di cui è Ceo Marco Caradonna (nella foto), in carica dal 2013.

Sarebbe in dirittura d'arrivo la gara media avviata da Allianz che, secondo quanto risulta ad ADVexpress, vedrebbe favorita Carat, in carica dal 2013. L'agenzia del Gruppo Dentsu guidata dal Ceo Marco Caradonna (nella foto) sarebbe quindi in pole per la riconferma del business relativo a planning & buying della compagnia assicurativa. Al pitch risultano aver partecipato agenzie di altre holding tra le quali GroupM. 

Allianz, ricordiamo, ha recentemente lanciato una nuova campagna pubblicitaria firmata Ogilvy che mette al centro la figura dell'agente e invita a riflettere sul valore dell'assicurazione. (Leggi news). La campagna prevede una massiccia pianificazione televisiva, che consentirà di raggiungere un' audience di circa 50 milioni di italiani con oltre 5.000 spot. E' prevista inoltre l’integrazione della comunicazione televisiva con il web e il cinema.

In una nota stampa Roberto Felici, Head of Market Management di Allianz Italia, ha spiegato: “La campagna di comunicazione è frutto di un investimento importante che vuole rafforzare i messaggi di eccellenza del nostro brand, dei prodotti e dei servizi offerti, valorizzando la professionalità e la serietà degli Agenti Allianz, centrali nella strategia del nostro Gruppo. Allianz si distingue sul mercato italiano per essere innovativa e digitale, per aver rivoluzionato la customer experience, massimizzando la soddisfazione dei nostri clienti. Miglioriamo costantemente le funzionalità e gli strumenti a disposizione degli Agenti Allianz per consentire loro di dedicarsi ad una consulenza qualificata. Proprio per questo, l’Agente è la voce narrante di tutte le nostre campagne pubblicitarie ed è per la prima volta il protagonista assoluto dei nuovi spot.”