UPDATE:
Nasce Chatwin AI Solutions in partnership con ML cubeEY Global Integrity Report 2024: etica e integrità cruciali per il 70% dei manager. Il 21% delle aziende coinvolte ha registrato almeno un incidente legato alla business integrity negli ultimi due anniStop ai dubbi: “È Ovvio!”. Al via la nuova campagna Tampax, ideata da LePub, che sfata i miti e abbatte le barriere legate all’utilizzo dei tamponi interniMovimënt è una fiaba che diventa realtà: al via la nuova campagna family oriented firmata TinBob e InteragendoRadio 24 il 4 ottobre compie 25 anni. Al via il progetto che coinvolge gli ascoltatori nella scrittura de “La trasmissione che non c’è”. Si possono vincere 10.000 euroNasce la European Programmatic TV InitiativeCannes Lions 2024. Cosentino (Publicis): "Nel progetto 'Not A Lonely Journey' di VML abbiamo raccontato le verità dei pazienti superando i pregiudizi. Nell'Health & Pharma in Italia è necessario osare di più ed uscire dagli schemi"Citroën lancia con Podcastory la serie “Citroën : in Italia da 100 anni”Cannes 2024. Ariagno (AUGE): "Lo spot 'Human Touch' per Translated parla del linguaggio, della possibilità di comprenderci e del valore aggiunto che solo un essere umano può dare rispetto all’AI. Il risultato emoziona. Questo è quello a cui tendiamo"Cannes Lions 2024. Con 2 Bronzi l’ultimo giorno del Festival – a Small NY/Indiana per Coordown (Film) e a Michele Mari per Amnesty International (Sustainable Development Goals) – il medagliere italiano tocca quota 26 leoni, 20 dei quali per LePub Milan
Inchieste

Trieste Convention & Visitors Bureau: vocazione congressuale, visione internazionale. Brenda Lee Fabbro: "Al fianco dei clienti dalla verifica di fattibilità all'organizzazione dell'evento"

L'organismo, nato dalla collaborazione tra il Comune di Trieste, Regione Friuli Venezia Giulia tramite PromoTurismoFVG e gli operatori triestini, ha due team, uno dedicato a Mice e Wedding e l’altro al turismo di vacanza, e si focalizzata su tre aree principali. Gli obiettivi 2022 del CB riguardano il rafforzamento della presenza sul mercato nazionale e l’apertura verso mercati internazionali di prossimità.

Il Trieste Convention & Visitors Bureau è un organismo nato dalla collaborazione tra il Comune di Trieste, Regione Friuli Venezia Giulia tramite PromoTurismoFVG e gli operatori triestini. Proprio a Trieste, nel 1985, è stato costituito il primo Convention Bureau italiano su iniziativa dei gestori del centro congressi della Stazione Marittima, espressione di una vocazione congressuale e una visione internazionale.

Dopo molti anni, la città ha deciso di rinnovarsi mettendo mano a un grande progetto che ha visto rinascere e riconvertirsi un intero quartiere al Porto Vecchio, dove sono stati installati musei, istituzioni scientifiche e culturali e un nuovo centro congressi (Trieste Convention Center) che si è affiancato alla Stazione Marittima, al Molo IV e al Magazzino 42, gestiti da Trieste Terminal Passeggeri. “Con queste nuove strutture - spiega Brenda Lee Fabbro,  business developer Mice & Wedding Trieste CVB - Trieste riconferma la sua vocazione agli incontri: terra di confine, accogliente e aperta a genti, culture e religioni diverse, culla di artisti, intellettuali e scienziati”.

PROMOZIONE, COORDINAMENTO E ACCOGLIENZA

L’attività del Trieste CVB è focalizzata su tre aree principali: la promozione della destinazione attraverso campagne di comunicazione e marketing; la conoscenza del territorio, il coordinamento degli operatori locali, le relazioni con le istituzioni e l’accoglienza di promotori e organizzatori di congressi ed eventi e dei partecipanti. La stretta sinergia con gli uffici del Comune di Trieste e con PromoTurismoFVG consente al team di trovare agevolmente soluzioni anche alle richieste più complesse.

“Grazie alle risorse a disposizione - precisa Fabbro -, provenienti dalla imposta di soggiorno del Comune di Trieste e da fondi regionali, l’assistenza che Trieste CVB offre agli organizzatori di eventi e congressi è totalmente gratuita. Assistenza che si realizza nella verifica di fattibilità con la ricerca di sedi, hotel e altri servizi, con l’organizzazione e l’ospitalità per inspection visit, messa a disposizione di documentazione, immagini e presentazioni personalizzate”.

I PUNTI DI FORZA

I punti di forza del Trieste Convention & Visitors Bureau sono dati dall’ambiente, dalle strutture, dall’organizzazione, dal supporto delle istituzioni. Il fascino di un territorio è veramente unico: una città che si apre tutta sul mare, contornata dalle colline del Carso, con panorami splendidi, edifici storici importanti, un luogo ricco d’arte, votato alla scienza, con 30 centri di ricerca e alta formazione, sette distretti industriali e quattro acceleratori di innovazione.

Vini e cucina sono eccellenze frequenti nel nostro Paese. “Nell’area di Trieste - racconta Fabbro - la cucina italiana si arricchisce di influenze internazionali, dall’Austria e dai Balcani, cucina di mare e di terra, impreziosita dai grandi vini bianchi del Friuli Venezia Giulia”. Il territorio, inoltre, offre alberghi di altissimo livello, anche di catene internazionali, in posizione centrale e vicini ai centri congressi, Stazione Marittima e Trieste Convention Centre, oltre ad altre location per eventi di dimensioni e caratteristiche varie”.

UNA CONSULENZA 360 GRADI

Trieste Convention & Visitors Bureau ha due team: uno dedicato a Mice e Wedding e l’altro al turismo di vacanza. Sei professionisti che collaborano con il team di PromoTurismoFVG, l’ente di promozione regionale, con lo staff dell’assessorato al Turismo del Comune di Trieste e con agenzie esterne (ufficio stampa, grafica, web…, ndr). 

z

“Per chi è interessato a organizzare congressi - spiega Fabbro -, eventi aziendali, sportivi, matrimoni, mettiamo a disposizione la nostra conoscenza del territorio per supportare la progettazione, verifichiamo la fattibilità presso sedi, alberghi e fornitori di altri servizi che poi mettiamo in contatto diretto con l’organizzatore. Abbiamo varie proposte per attività di team building all’interno o all’esterno, per esempio in mare, nella riserva marina Unesco di Miramare, in barca o sul Carso”.

Gli obiettivi 2022 del CB riguardano il rafforzamento della presenza sul mercato nazionale e l’apertura verso mercati internazionali di prossimità. Inoltre, intende rafforzare a livello locale la collaborazione con gli operatori, con Comune, Regione e Università. “Infine - conclude la manager -, intendiamo strutturare il Programma Ambassador avviato alla fine dello scorso anno, per il coinvolgimento di professionisti, scienziati, ricercatori, opinion leader locali”.

LOCATION & C.

Trieste Convention Center

Auditorium da 1.856 posti, 5 sale da 56 a 420 posti, spazi espositivi per 5.000 mq, ampi foyer, caffetteria, cucine e un grande terrazzo di 400 mq. affacciato sul mare. Grazie alle dimensioni, all’altezza e agli accessi, l’auditorium può ospitare anche scenografie importanti ed esposizioni di veicoli ed altri prodotti di grandi dimensioni.

Centro Congressi Stazione Marittima

Nove sale da 25 a 500 posti distribuite tra il pian terreno e il primo piano, moderne e accoglienti, collegate da un’elegante scala di marmo.

Molo IV 

Nell’area di congiunzione tra il Porto Vecchio e il centro della città di Trieste, in una posizione prestigiosa a pochi metri da Piazza dell’Unità d’Italia e con bella vista sul lungomare cittadino. La struttura dispone di 3 sale moderne e accoglienti, situate direttamente sul mare, che consentono di arricchire ogni evento con delle attività esterne. Ha aree espositive per complessivi 2.500 mq.

Magazzino 42

Completamente rinnovato, dispone di due ampie sale per un totale di circa 3.000 mq e un’ampia terrazza con vista panoramica su tutto il Golfo di Trieste. Gli spazi sono ideali per ospitare eventi fieristici, cene di gala, concerti, congressi e ogni tipo di attività di intrattenimento o culturale. Dispone, inoltre, di circa 300 posti auto riservati e attigui alle sale.

Magazzino 26

La Sala Luttazzi ha una capienza di 260 posti, ampie finestre, un’ottima acustica che ne fa anche sala per concerti.

Salone degli Incanti

Il Centro Espositivo d’Arte Moderna e Contemporanea, risalente al 1913, è un’opera eclettica firmata dell’architetto Giorgio Polli. Attualmente convertito in moderna ed elegante area espositiva, vanta un salone di circa 2.000 mq e un Auditorium con circa 100 posti. 

Marina Bellantoni