Premi

The S.Pellegrino World’s 50 Best Restaurants stila la lista dei migliori ristoranti al mondo

S.Pellegrino, Acqua Panna e la rivista Restaurant Magazine hanno svelato la graduatoria dei 50 migliori rappresentanti della ristorazione mondiale. El Bulli di Roses (Spagna) è il vincitore per il secondo anno consecutivo. L'Italia vede sei ristoranti in classifica, con il 12° posto del Gambero Rosso di San Vincenzo.

foto copia.JPG
Giunto alla sesta edizione e divenuto l’appuntamento per eccellenza nell’ambito dell’alta gastronomia, si è concluso ieri sera a Londra The S.Pellegrino World’s 50 Best Restaurants, con la proclamazione dei 50 migliori ristoranti del mondo, votati da una giuria internazionale composta da 651 votanti tra chef, ristoratori, giornalisti e critici gastronomici per un totale di 3.255 voti.

Sono 6 i ristoranti italiani presenti nella classifica: Il Gambero Rosso, San Vincenzo (LI),12°posto, Le Calandre, Sarmeola di Rubano (PD), 16°, Dal Pescatore, Mantova, 31°, Enoteca Pinchiorrri, Firenze, 41°, Cracco Peck, Milano 42° e Combal Zero, Torino, 46°.

La Francia continua a essere la madrina del mondo gastronomico con 12 ristoranti nelle prime 50 posizioni, seguita dagli Stati Uniti con 8, dal Regno Unito con 7, dalla Spagna e dall’Italia con 6 e dall’Australia con 2 (i sempre amati Tetsuya’s e Rockpool). La cucina nordica, che si sta affermando come la nuovissima tendenza europea, ha ottenuto ottimi risultati con ristoranti in Danimarca, Svezia e Finlandia. Per il viaggiatore gourmet, Londra perde un po’ rispetto a Parigi, con 6 ristoranti nella Top 50 rispetto ai 9 della capitale francese, mentre new York è presente con 4.

Oltre al premio S.Pellegrino World’s Best Restaurant per il miglior ristorante del mondo, vinto per il secondo anno consecutivo dallo spagnolo El Bulli, cinque sono stati i riconoscimenti speciali assegnati da Acqua Panna: Best Restaurant in Europe a El Bulli - (Spagna), Best Restaurant in the Americas a French Laundry (USA), Best Restaurant in Australasia a Tetsuya (Australia), Best Restaurant in Asia a Bukara (India) e Best in Middle East & Africa a Le Quartier Français (South Africa).

Inoltre un premio speciale è stato decretato dai lettori di Restaurant Magazine che hanno deciso di premiare il Pied à Terre di Shane Osborn di Londra.

Facendosi promotrici del The S.Pellegrino World’s 50 Best Restaurant, S.Pellegrino e Acqua Panna, le acque italiane protagoniste sulle tavole dei migliori ristoranti del mondo, hanno rinnovato ancora una volta il loro speciale legame con il mondo dell’alta ristorazione internazionale.