placehoder
Campagne

Le Bibite Sanpellegrino raccontano la 'Meraviglia Mediterranea' con Hi! MullenLowe

Dopo il lancio del nuovo posizionamento più premium e della nuova comunicazione adv, le Bibite Sanpellegrino continuano a celebrare la bellezza del Mediterraneo, attraverso le testimonianze di tre eccellenze della cultura e dell’arte italiana, lo scrittore Gianrico Carofiglio, il fotografo Giovanni Gastel e la stilista Margherita Maccapani Missoni. Un racconto che vive all’interno di tre cortometraggi in cui i protagonisti svelano gli elementi del Mediterraneo che da sempre sono fonte di ispirazione per le loro creazioni. Una vera e propria “Meraviglia Mediterranea”, questo il nome del progetto di Bibite Sanpellegrino firmato dall’agenzia Hi! MullenLowe, che sarà possibile conoscere dal 15 marzo sul sito www.bibitesanpellegrino.it nella nuova sezione dedicata al progetto.  Pianifica Mediacom.

“Dal 1932 le Bibite Sanpellegrino sono simbolo di qualità e made in Italy perché contengono quegli ingredienti resi straordinari proprio dall’unicità del territorio in cui nascono: il Mediterraneo - commenta Stefano Marini, business unit director del Gruppo Sanpellegrino -. Con questa consapevolezza abbiamo chiesto a tre grandi artisti italiani, della fotografia, della moda e della letteratura, di raccontarci quanto il Mediterraneo sia fonte di ispirazione, matrice insostituibile nella creazione delle loro opere. Ne è nato un vero e proprio inno alla “Meraviglia Mediterranea”, un cortometraggio che permetterà a tutti gli italiani di riscoprire la bellezza del nostro mare e dei territori che vi si affacciano, guidati dalle parole, dalle creazioni e dalle immagini dello scrittore pugliese Gianrico Carofiglio, del fotografo di fama internazionale Giovanni Gastel e dalla giovane stilista Margherita Maccapani Missoni, erede di una delle più celebri famiglie della moda italiana”. 

Per lo scrittore Gianrico Carofiglio “il Mediterraneo è stato fin dall’origine della civiltà il luogo in cui i popoli si incontravano e da questo incontro si producevano idee nuove”.  Nell’esperienza del fotografo Giovanni Gastel, affacciarsi sul Mediterraneo dalla sua terrazza di Filicudi significa “aprire una finestra sul cuore e dare una boccata d’aria” alla sua originaria “lombarditudine”, come lui la definisce. Per la giovane stilista Margherita Maccapani Missoni, il Mediterraneo è un ricordo d’infanzia, lo sfondo di fotografie che la ritraggono bambina mentre scopre un mondo magico con la cristallina spensieratezza dell’estate. 

Nei cortometraggi, la videocamera cattura i meravigliosi paesaggi del Sud Italia, con la luce che brilla sul mare e i colori della natura che si trasformano al passare delle stagioni, e allo stesso tempo si insinua nei luoghi più intimi dei tre grandi artisti che raccontano quel legame profondo con un territorio capace di rendere uniche le loro opere. 

Il progetto “Meraviglia Mediterranea” di Bibite Sanpellegrino è dunque un viaggio nella bellezza di questo mare. Al racconto dei tre artisti sarà dedicata un’omonima sezione speciale del sito www.bibitesanpellegrino.it in cui sarà possibile approfondire la loro biografia, le loro opere e il legame con il Mediterraneo. La comunicazione sul progetto Meraviglia Mediterranea è stata pianificata sul sito internet e su tutti i canali social di bibite Sanpellegrino, in particolare sulla facebook fanpage e lo youtube channel.


CREDITS
Il progetto di comunicazione integrata “Meraviglia Mediterranea” è firmato da Hi! MullenLowe.
La casa di produzione dei video-documentary di 60" è Altamarea Film con la regia di Marco Bellone e Giovanni Consonni.