UPDATE:
Tornano le Arena Opera Festival Experience, emozioni esclusive per le aziende. Il progetto, esclusiva di Fondazione Arena, è realizzato in collaborazione con il Gruppo Noahlity“Portiamo la Street Art nello spazio”: Star Bottle lancia un museo virtuale nel Deep SpaceSigep World approda a Singapore. Al via la prima edizione di Sigep Asia. Presenti oltre 300 Brand del Food&Beverage da 31 PaesiIPG Mediabrands. UEFA EURO 2024. Per Italia - Spagna 12,3 mln di spettatori e share del 57,9%. Di Rocco (UM Italy): “Un pubblico importante incollato alla tv. Un'audience eterogenea e rilevante, una grande opportunità per aziende e brand"Chi “Al Chiaro di Luna”: l’esclusivo summer party di “Chi” illumina quest’anno il Palace Hotel di Milano Marittima che firma l’allestimento insieme all’agenzia Left&RightRadio Norba Cornetto Battiti Live: per il quarto anno consecutivo Cornetto Algida è al fianco del festival musicale più atteso dell’estateFrancesco Poletti (Publicis Italy/Le Pub): "Cannes Lions 2024 conferma che la creatività che arriva all’audience si distingue per innovazione, impatto ed efficacia"illycaffè presenta “6 minuti per farla innamorare", il cortometraggio che celebra il caffè come gesto d’amorePeroni Nastro Azzurro torna a essere protagonista dell’estate italiana con Stile Capri Wave on Tour. Roadshow a cura di TrampCannes Lions 2024. Con 2 bronzi a Small NY/Indiana per Coordown (Film) e a Michele Mari per Amnesty International (Sustainable Development Goals) il medagliere italiano tocca quota 26 Leoni, 21 dei quali targati LePub Milan
Partner

BC&E Awards 2024. Zamboni (Fremantle) Manager dell'Anno. "Produciamo format di successo legati a valori rilevanti per brand e spettatori. L'Italia fucina di eccellenze esportate in tutto il mondo. Il Branded Entertainment un business in crescita del +20%"

In questa intervista ad ADVexpressTV la Branded Entertainment Director della company, responsabile del team italiano e internazionale, spiega l'approccio con cui Fremantle, dall'Italia, produce format di BE di successo, come i progetti per X Factor (SKY), Un Posto al Sole e Call of Beauty, scalabili anche a livello internazionale, affiancando i brand che vogliono lanciarsi in nuovi mercati cavalcando grandi opportunità di visibilità ed engagement.

Ai BC&E Awards 2024 il premio dell'Editore Manager dell'Anno, assegnato al professionista che nel Corso del 2023 si è distinto per meriti particolari nel Branded Content & Entertainment è stato consegnato a Roberta Zamboni, Branded Entertainment Director della company, uno dei pochissimi manager italiani a ricoprire un incarico internazionale di grande prestigio.

Con una precedente esperienza in Twitter come Head of Brand Strategy, negli ultimi 7 anni Roberta ha diretto per Fremantle Italia le iniziative di brand partnership con risultati sorprendenti grazie all’attivazione di oltre 100 nuove partnership commerciali rafforzando così la qualità e la credibilità delle produzioni del gruppo. Da luglio 2023 è quindi responsabile del team di Branded Entertainment in Italia e del team Global, coordinando le operazioni in 20 territori dall’head quarter di Londra.

Roberta Zamboni

Tra le principali operazioni, le pluripremiate campagne per X Factor (SKY) e Italia’s Got Talent (SKY, Disney+), dove - per quest’ultimo - lo scorso settembre, ha chiuso un importante deal con Trenitalia, primo investimento dell’azienda di trasporto nello showbusiness televisivo.  Io&te insieme a tutti costi (Rai2), primo esempio di educational branded content ideato e realizzato per Bancomat Spa per la promozione dei sistemi di pagamento digitali. Infine, il successo tutto italiano Call of Beauty (Warner Bros. Discovery): il branded content sul make-up con Giulia De Lellis andato in onda nel 2023 su Real Time, che tornerà presto in Italia con la 2°stagione, è già stato venduto in licenza in Grecia e prossimamente in Spagna e altri paesi europei.

La manager, durante la premiazione, ha spiegato ad ADVexpress l'approccio legato a questi successi. A cominciare dal progetto per X Factor, che si stacca dal semplice placement per abbracciare un modello più rotondo, comprensivo di grandi attività digitali sulle piattaforme proprietarie del programma, attività territoriali, insomma progetti più complessi e articolati. Un approccio che ha moltiplicato le opportunità commerciali consentendo di raggiungere "l'eccellenza in termini di brand integration sul mercato italiano,  per X Factor e non solo, grazie a un team eccezionale,  al dipartimento branded content di Fremantle Italia, costituito da creativi e autori specializzati in brand integration, project manager e produttori dedicati. Un gruppo di lavoro in grado di sviluppare progetti a 360° e di creare un legame rilevante con clienti e concessionarie dei broadcaster" spiega la professionista. 

All'interno dei format di Fremantle Italia i brand trovano grandi spazi e occasioni di entertainment, engagement e storytelling.

"I progetti di eccellenza  prodotti da Fremantle  come XFactor e The voice of Italy - spiega Roberta Zamboni - sono fondati su valori e interessi rilevanti per gli spettatori",  come la musica e la passione per il talento per il primo format, e l'aggregazione delle giovani famiglie davanti allo spettacolo televisivo per il secondo.  Un posto al sole,  in produzione da 25 anni, racconta storie quotidiane parlando in modo intimo con il pubblico di riferimento. "E' all'interno di questi contesti ricchi di valori per il pubblico e i brand che Fremantle costruisce operazioni importanti per i partner,  punta dell'iceberg di progetti di comunicazione più ampi per i brand che dal product placement si allargano a  licencing, concorsi, attività territoriali e molto altro". 

Con il progetto Only on Airbnb (Guarda il video ) Fremantle ha vinto l’Oro in PROGETTO CROSSMEDIA/TRANSMEDIA. Abbiamo chiesto a Roberta Zamboni  le caratteristiche vincenti di questa campagna che ha integrato Airbnb in 10 puntate nella trama narrativa di Un Posto al Sole  grazie alla decisione di una delle protagoniste, Giulia Poggi, di affittare una stanza della sua casa a Palazzo Palladini sulla piattaforma. Con l’aiuto del portinaio della serie, Patrizio Rispo (Raffaele Giordano), l’annuncio è stato poi realmente pubblicato sul portale, dando così l’opportunità esclusiva a una coppia di viaggiatori fan della serie di vivere un’esperienza unica: soggiornare per una notte nella suite La Terrazza. Un aperitivo di benvenuto, una cena tipica a Napoli, un esclusivo tour del set di Un Posto al Sole, la partecipazione straordinaria come comparse di un episodio e una  colazione il giorno del check-out hanno completato l’experience, rendendola ancora più immersiva e memorabile. L’intera operazione è stata amplificata sui profili social di Rispo grazie a una call to action coinvolgente e ingaggiante.

"C'è un anno di lavoro dietro a questo progetto - spiega Zamboni - e la caparbietà di tutti i player in gioco di superare i constraints del contesto per arrivare a un'integrazione crossmediale di grande livello, in grado di integrare due storie parallele. Un progetto unico nel suo genere, un caso italiano di eccellenza che proveremo a replicare a livello globale all'interno di altre soap Fremantle nel mondo, soprattutto in Germania". 

Con il progetto Call of Beauty  (guarda il video) la company ha vinto il  bronzo in TV Original Production. Un progetto  legato a un'idea originale, pensato ad hoc per i marchi del settore beauty, sviluppato dagli autori Fremantle in ottica multi brand, che ha ottenuto una grande adesione dal mercato. Un format scalabile, sottolinea Zamboni, inserito nel catalogo di branded content creato con la piattaforma global e che verrà esportato in diversi Paesi come Grecia e in Spagna. "Creare branded content scalabili ed esportabili in tutto il mondo è per me un obiettivo molto importante" dichiara la manager.

In qualità di  responsabile del team di Branded Entertainment in Italia e del team Global, coordinando le operazioni in 20 territori dall’head quarter di Londra, Zamboni ha curato progetti di successo che dal nostro Paese vengono esportati a livello internazionale come casi di eccellenza. Allo stesso tempo Fremantle affianca anche i clienti italiani che vogliono lanciarsi in altri Paesi e in altri territori. Il caso di Call of Beauty è emblematico, sottolinea la manager,  ma sono numerosi i format contenuti nel branded content catalogue della company, insieme a soluzioni televisive e digitali originali e best practice dei vari territori, che ogni country poi potrà produrre nei mercati locali. 

Per Fremantle il branded entertainment rappresenta un asset strategico fondamentale e una fonte di revenue molto importante, con un business in crescita del +20% all'anno. Una leva che la company sviluppa con un approccio a 360° realizzando, in occasione dei pitch con i broadcaster per il commissioning di nuovi programmi,  una strategia commerciale dedicata per comprendere quali brand potrebbero essere già inseriti nella storia del format.  Dai documentari ai film agli show di intrattenimento, il mondo Fremantle si arricchisce  sempre più di nuove opportunità di visibilità e comunicazione per i brand di tutti i settori.  Come anticipa Zamboni, sono in arrivo nuovi branded content, la seconda stagione di Call of Beauty e, a livello globale, la company è al lavoro con le nuove piattaforme, gli streamers e i fast channel che dagli Usa arriveranno anche in Europa.