Partner

Ghelardi (Serviceplan Group): "Con Best Brands conosceremo il gotha delle marche italiane che hanno reagito con determinazione alla crisi. Il 30 marzo l'evento con Elio, Rocco Tanica e Treedom. Con il Club alla scoperta di come si diventa un top brand"

Alla vigilia della serata, in programma in diretta streaming dagli studi Rai di via Mecenate, che decreterà le migliori marche protagoniste della ricerca di GFK, Giovanni Ghelardi, AD di Serviceplan Group, anticipa alcuni dettagli sull'evento e sull'edizione del premio che rifletterà le innovazioni e i cambiamenti fatti propri dai brand l'anno scorso sull'onda della pandemia.

E' tutto pronto per la serata di premiazione delle migliori marche decretate dalla sesta edizione di Best Brands, in programma domani, 30 marzo,dalle 19 alle 20:30, in diretta streaming dagli Studi Rai di Via Mecenate a Milano con la conduzione di Filippa Lagerbäck. (Leggi tutti i dettagli dell'evento e della sesta edizione della ricerca su ADVexpress).

A poche ore dall'evento, incontriamo Giovanni Ghelardi, AD di Serviceplan Group, che insieme a Rai Pubblicità, 24 Ore System, IGPDecaux e ADC Group, con il patrocinio di UPA, è tra i fondatori dell'edizione italiana della ricerca che, grazie a un algoritmo,  misura la forza dei brand non solo sulla base di dati economici come la quota di mercato e il posizionamento di prezzo, ma anche in base al portato emotivo ed esperienziale attraverso le risposte di 6.500 consumatori intervistati da GfK a fine 2020.

Best Brands si conferma un unicum sul mercato per il suo approccio e quest'anno, rivela Ghelardi, sarà particolarmente interessante come specchio delle innovazioni e di cambiamenti fatti propri l'anno scorso dalle marche sull'onda della pandemia,  come rivelano i primi risultati emersi dalle elaborazioni effettuate da GFK. Insomma, una ricerca sinonimo di  gotha delle marche che si sono maggiormente impegnate reagendo con velocità e determinazione alla crisi, scalando così  le classifiche di questa sesta edizione dell'iniziativa. 

A riguardo, oltre alle tre classifiche ormai note come Best Product Brand dedicata alla migliore marca di prodotto, Best Corporate Brand che incorona la migliore marca corporate e  Best Growth Brand che misura le peformance, fari puntati su due classifiche speciali, Best Digital Life Brand e sulla novità di quest'anno, Best Sustainability Brand, che indagherà la forza delle Marche in tema di sostenibilità nelle sue diverse componenti.

Una delle novità di quest'anno sarà il format dell'evento di premiazione, grande occasione di incontro e networking tra le aziende, che, in seguito alle restrizioni imposte dalla pandemia, anticipa Ghelardi, si trasformerà in un grande show televisivo in diretta streaming dagli studi Rai di Via Mecenate a Milano con la conduzione di Filippa Lagerback.

L'evento, che conta già la registrazione di quasi 700 professionisti del mondo industriale e delle imprese, come un vero format tv, vedrà protagoniste le classifiche delle migliori marche italiane e ospiterà gli interventi di alcuni relatori d'eccezione come Elio e Rocco Tanica, portavoci di una storia della musica  in pubblicità e di Federico Garcea, fondatore di Treedom, la nota piattaforma digitale che consente a chiunque di piantare alberi in ogni parte del mondo. 

Infine, conclude Ghelardi, la serata sarà l'occasione per concretizzare il lancio del  Best Brands Club, un think thank composto da 5 grandi marchi italiani che hanno scalato le classifiche nelle edizioni della ricerca e che, con il supporto di UPA, saranno riuniti attorno a un tavolo per discutere su come essere efficaci nell'attuare scenario e sulla ricetta per diventare best brands.