Partner

NC Awards 2022. Daniele Cobianchi (McCann) è Manager dell'Anno. "Un premio alla creazione di una One Operation e di un nuovo modello d'agenzia che unisce creatività, strategia, dati e media per gestire con efficacia la complessità"

Il Ceo di McCann WorldGroup esprime grande soddisfazione ai microfoni di ADVexpressTV per il prestigioso riconoscimento ricevuto che celebra gli importanti risultati di business raggiunti dal manager alla guida del gruppo (cresciuto a doppia cifra in revenue e margine nel 2021) e la costruzione di un nuovo modello integrato e contemporaneo che genera valore per sè e per i clienti.

Daniele Cobianchi, Ceo di McCann WorldGroup ha ricevuto il prestigioso riconoscimento di Manager dell'Anno agli NC Awards 2022, un premio che celebra gli importanti risultati raggiunti dal manager alla guida del Gruppo in Italia.

"Mi piace considerarlo un 'premio alla carriera', non tanto personale, quanto simbolo di una generazione di manager chiamati a rinnovare i grandi gruppi per renderli rilevanti e contemporanei in un mercato in cambiamento" spiega Cobianchi ai microfoni di ADVexpressTV.

Infatti sotto la sua guida,  quest'anno è stata creata una One Operation con Mediabrands, attraverso la quale McCann Worldgroup (Creatività), Mediabrands (Media) e Kinesso (Data & Tech) hanno definito un processo operativo che va al di là dell’integrazione e anticipa il futuro dell'industry.

Nel 2021 il Gruppo è cresciuto a doppia cifra in revenue e margine,  ed ora prosegue con successo la collaborazione con top clients internazionali come Mastercard, L’Oréal, Nestlé, Reckitt Benckiser e Iberdrola oltre ad aver allargato il campo d'azione con alcuni clienti già a bordo e rinnovato la collaborazione con eccellenze italiane come Mutti, Bauli,  Fineco e aggiunto al roster clienti altri sette brand brand acquisiti senza gara, tramite consultazioni o ingaggio diretto.

Per quest'anno il gruppo punta a un consolidamento dei risultati raggiunti con la consapevolezza, spiega Cobianchi, dell'arrivo di un periodo recessivo del mercato legato all'attuale scenario bellico ed economico.

Cobianchi esprime orgoglio di poter rappresentare in Italia il Gruppo McCann e l'ambizione di portarlo verso nuovi successi dopo questi otto anni di lavoro strategico.