UPDATE:
Gazzetta.it ad agosto è primo sito d’informazione in Italia con oltre 4,6 mln di utenti unici medi al giorno. Nei primi 8 mesi dell’anno la raccolta sulla piattaforma digital cresce del +73%. Per il Sistema Gazzetta +68%Radio 24 segue Tuttofood e Host Milano in diretta dalla Fiera di Milano Rho dal 22 al 26 ottobre. Gli eventi sono sostenuti da una campagna radiofonica, digital e social del Gruppo 24 OreVIS e Minerva Pictures producono “Miss Fallaci takes America”, la prima serie originale di Paramount+ per l'Italia“Redefining desire to provoke action”, il nuovo posizionamento di Leagas Delaney con un focus su contemporaneità e rilevanza. Dopo un 2020 con utile netto a +10%, l'agenzia cresce del +5/7%Tuorlo Magazine debutta nel mondo dei documentari su Infinity Plus con "Still Hungry", il lungometraggio co-prodotto con Infinity LabPiccole bugie, grandi verità: Actionaid e Ciaopeople insieme ai Sansoni per raccontare i diritti dei bambiniStosa Cucine in comunicazione con una pianificazione crosscanale e un long video durante Striscia la Notizia. Creatività di DigitalMind Il nuovo spot di Caffè Borbone racconta la magia di Napoli attraverso il caffè compatibile. Firma Serviceplan. Pianifica MediacomGruppo DESA torna in radio e televisione con lo sgrassatore universale Chanteclair e investe 6,5 milioni in comunicazione nel 2021 (+38%)Nasce ITA Airways, la nuova compagnia di bandiera italiana che decolla con un'anima da startup, una livrea azzurra e il tricolore. Al via la campagna di Landor&Fitch, VMLY&R e Groupm all'insegna di 'Born in 2021'
Partner content

Santagata: "Mondadori Media continua ad evolvere: oggi è la prima destinazione editoriale sui social in Italia grazie a contenuti di qualità e creators, offrendo opportunità innovative per gli investitori"

Andrea Santagata, direttore generale della social multimedia company del Gruppo Mondadori, racconta ad ADVexpress l'evoluzione dei brand in ottica cross-mediale, con un focus particolare sui social, considerati un vero e proprio media. In questo ambito il gruppo ha raggiunto una leadership che si aggiunge a quella su print e digitale, anche grazie alla produzione di contenuti originali, oltre 12 formati editoriali, con grande attenzione alle passioni degli utenti. Un'offerta che si traduce in opportunità commerciali uniche per le aziende sulle properties della multimedia company.

“Sempre di più oggi i brand editoriali assumono il ruolo di influencer, diventando dei punti di riferimento per gli utenti nella scoperta di nuove tendenze anche sui social. In questo scenario Mondadori Media è protagonista grazie a un'offerta di contenuti multipiattaforma, esperienze sempre innovative e la sperimentazione continua di nuovi linguaggi che soddisfano i bisogni e gli interessi di milioni di utenti”.

Questa la fotografia della social multimedia company del Gruppo Mondadori scattata dal direttore generale Andrea Santagata, che ad ADVexpress spiega come Mondadori Media sia cresciuta, diventando oggi la prima social destination in Italia.

social

 
Partiamo dai numeri: 14 brand digitali e 26 milioni di utenti unici al mese (Audiweb, gennaio-luglio 2021), oltre 100 profili social con oltre 42 milioni di fan (Shareablee + Insight, agosto 2021), fan cresciuti di oltre 14 milioni in meno di 2 anni. Non finisce qui, perché Mondadori Media coinvolge e collabora stabilmente con ben 200 creator e influencer, che vanno dal food al wellness, dal beauty al fashion e al design, per la co- creazione di contenuti e progetti speciali, che permettono di raggiungere una fanbase complessiva di oltre 100 milioni di follower su 12 segmenti verticali.

Nella galassia del gruppo Mondadori si contano sia grandi brand nati sulla carta, come ad esempio il  mensile Focus, con oltre 3 milioni di lettori, che oggi raggiunge anche una fanbase social di circa 4 milioni di fan (fonte: Shareablee + Insight, agosto 2021), è presente in TV con un suo canale e a novembre darà il via alla quarta edizione del Festival Focus Live, sia marchi nativi digitali come GialloZafferano, leader indiscusso di mercato:
punto di riferimento in cucina per oltre 15 milioni di utenti unici ogni mese (fonte: Audiweb, media gennaio-giugno 2021) e 20 milioni di fan sui social network, presente anche su tutti i device vocali e diventato il magazine di cucina più letto con 1 milione di lettori (fonte: Audipress, 2021/I), conta anche una serie di libri e un format televisivo in collaborazione con Mediaset.

“Come si evince chiaramente da questi due esempi, la strategia di Mondadori Media è quella di fare evolvere i propri brand in ottica cross-mediale, con un focus particolare sui social. Noi consideriamo infatti i social un vero e proprio media con linguaggi e modalità di interazione con il pubblico proprie e distintive. In questo ambito abbiamo raggiunto una leadership che si aggiunge a quella su print e digitale, sorretta dalla crescita continua - circa 600mila fan al mese - delle fanpage gestite su sei piattaforme. In altre parole contiamo 20mila nuovi fan al giorno, quasi 1.000 fan all'ora. A questo si aggiunge una grande attenzione alla produzione editoriale coerente con le caratteristiche di ciascuna piattaforma” spiega ad ADVexpress Santagata.

La realizzazione di contenuti originali sui social media è un aspetto strategico per Mondadori Media, che si è strutturata per essere una vera e propria house of content production, attenta alle passioni degli utenti, ai quali riserva anche attività di caring, con uno sguardo rivolto all'innovazione dei  inguaggi e all’utilità dei messaggi offerti. Tutto questo grazie a un team interno di oltre 30 persone fra social e video editor. “Per i social produciamo oltre 12 diversi formati editoriali come short video, long video, stories, dirette, post originali, card, contenuti che catalizzano grandi audience e community attorno ai nostri brand. Complice soprattutto la nostra identità di editori di verticali che calamitano gli interessi più verticali degli utenti - dalla cucina, alla moda, al benessere, alla scienza, all'ntrattenimento - rispondendo sempre ai bisogni nostri utenti, aiutandoli nelle esigenze quotidiane, dalla realizzazione di una ricetta, a un trucco perfetto, al rimettersi in forma”. Il pubblico apprezza, lo dicono i numeri: oltre 6.000 post e storie pubblicati ogni mese, che sviluppano oltre 15 milioni di engagement acts tra like, commenti e condivisioni, per una media di 5 atti di ingaggio al secondo e più di 150 milioni di video views.

creators

 

E anche quest’anno non sono mancate le novità. Le più importanti sono state TikTok e gli short video, video divenuti in poco tempo i formati di maggior successo e che da Tik Tok stanno spopolando anche sugli altri social, come Instagram e Youtube. Su TikTok Mondadori Media è presente con 7 brand e oltre 3 milioni di fan raggiunti in soli 14 mesi (si contano oltre 250mila fan in più al mese). Una 'platea' strategicamente giovane, che apprezza notevolmente i formati brevi proposti da Mondadori. “In media ogni short video di cucina lanciato da Giallozafferano fa registrare oltre 700.000 views” osserva Santagata, che fa notare come Tik Tok abbia inoltre favorito l’affermazione di una nuova ondata di creators, profili diversi dagli influencer perché figure più centrali e strategiche per i contenuti, dotati di una forza attrattiva grazie al loro personale linguaggio. E cosi Mondadori Media, forte del suo spirito innovativo e della sua scouting attitude, ha deciso di investire sui creator, collaborando con un network unico di 200 talenti che ogni mese producono per Mondadori oltre 500 video al mese. “Questi talenti diventano parte del nostro palinsesto editoriale sui social come autori di contenuti originali. A noi, come editore, il compito di selezionare i migliori profili e creare palinsesti con i contenuti più interessanti per i nostri pubblici” spiega Santagata.

L'offerta editoriale di Mondadori Media si traduce in opportunità commerciali uniche per le aziende che sulle properties della social multimedia company trovano spazi per branded content mirati ed efficaci, in un contesto autorevole, trasparente e innovativo. Mondadori Media vuole diventare “un punto di riferimento sicuro per il mercato in tema di branded content online e influencer marketing grazie ad audience importanti, che consentono di raggiungere pubblici ampi e target qualificati con campagne multipiattaformat".

Santagata annuncia poi una novità in arrivo in autunno: “un nuovo brand per le Millennials, giovani ragazze under 30, che vivrà sui social come Instagram e Tik Tok in collaborazione con un network di creators dedicato, andando a completare la nostra offerta sul segmento dei femminili, già presidiato con successo con Donna Moderna, Grazia, MyPersonalTrainer e Nostrofiglio”.

Infine, un'occhiata ai numeri che confermano la formula vincente dei brand di Mondadori Media: “Un aumento di oltre il 20% dei ricavi pubblicitari delle attività digitali nel primo semestre dell'anno, trainati da un’importante crescita per le iniziative speciali e di branded content, che rappresentano ormai oltre il 30% della raccolta pubblicitaria online”.