Mice

Ritorna il 28 e 29 settembre 'Dal dire al Fare', salone della Rsi

Promosso da Milano Metropoli Agenzia di Sviluppo, BIC La Fucina, Sodalitas, Università IULM, Provincia di Milano e Regione Lombardia, il salone si concentrerà sui vantaggi concreti che la RSI può apportare a istituzioni, imprese, cittadini.

Dopo il successo dell'anno scorso, è stata oggi ufficialmente presentata in conferenza stampa presso l'Università IULM di Milano la seconda edizione di "Dal dire al Fare", il Salone della Responsabilità Sociale d'Impresa (RSI). Promosso da Milano Metropoli Agenzia di Sviluppo, BIC La Fucina, Sodalitas, Università IULM, Provincia di Milano e Regione Lombardia, Dal dire al Fare si concentrerà soprattutto sui vantaggi concreti che la RSI è in grado di apportare alle istituzioni, alle imprese, ai cittadini.

Il Salone si terrà quest'anno il 28 e il 29 settembre all'Università IULM e proporrà un approccio ancor più pragmatico rispetto al 2005: si passerà infatti dal dibattito teorico alle testimonianze concrete e alle buone prassi di imprese, enti e istituzioni che agiscono responsabilmente. Dal dire al Fare avrà un'area espositiva articolata in MarketPlace e SocialPlace: il primo destinato alle aziende profit e mutuato dall'esperienza realizzata a Bruxelles da CSR Europe; il secondo dedicato invece alle associazioni non profit e alle pubbliche amministrazioni. La due giorni prevede incontri e convegni con importanti ospiti nazionali e internazionali: 2 eventi, 8 workshop sui principali temi della Responsabilità Sociale, la "Maratona delle Esperienze" dedicata alla presentazione dei più interessanti progetti di Responsabilità Sociale, un'area per la proiezione di spot e video.

Emanuele Invernizzi, pro rettore dell'Università IULM, aprendo i lavori ha così motivato l'adesione del suo ateneo al gruppo promotore: "L'agire responsabile sta diventando uno dei principali fattori di successo delle organizzazioni complesse perché ne rafforza la reputazione e stimola il coinvolgimento di tutti i suoi stakeholder, dai dipendenti ai clienti. Per questa ragione le imprese, anche quelle italiane, sono sempre più attente e disponibili a investire in responsabilità sociale." Fabio Terragni, amministratore delegato di Milano Metropoli Agenzia di Sviluppo e BIC La Fucina, ha sottolineato: "L'area metropolitana milanese è caratterizzata dall'elevata intensità di attori locali, tra cui enti, istituzioni, imprese e organizzazioni non profit impegnate in azioni di responsabilità sociale. Il Salone nasce dall'idea di mettere in rete tutte queste realtà e favorire lo scambio di esperienze e di buone pratiche".

"Sodalitas ha deciso di aderire come promotore di Dal dire al Fare - ha commentato Ugo Castellano, consigliere di Sodalitas - perché nel Salone ritrova perfetta coerenza con i valori della Responsabilità Sociale, a partire dal titolo, in un momento in cui i cittadini chiedono alle imprese più azioni e meno parole. Inoltre, il Salone è in perfetta sintonia con le indicazioni dell'Unione Europea sul tema, dando più visibilità possibile alle testimonianze di MarketPlace e SocialPlace che saranno presenti il 28 e 29 settembre prossimi".

A nome dell'assessorato Attività Economiche e Innovazione della Provincia di Milano, Piergiorgio Monaci ha dichiarato: "La Provincia di Milano non può che essere sensibile al tema della Responsabilità Sociale d'Impresa, alla promozione e al consolidamento di comportamenti socialmente responsabili, in particolar modo nel tessuto delle PMI. La Responsabilità Sociale d'Impresa non è un fenomeno nuovo, ciò che distingue il concetto attuale di RSI dalle iniziative del passato è il tentativo di gestirla in modo strategico e di sviluppare strumenti adeguati che contribuiscano al continuo miglioramento e alla continua innovazione delle imprese". "La Lombardia è terreno fertile per iniziative diffuse di Responsabilità Sociale d'Impresa - è stato il commento di Umberto Regalia, direzione generale Industria, PMI e Cooperazione di Regione Lombardia -. La nostra regione è, infatti, la patria di quel 'capitalismo sociale' del sistema di Piccole e Medie Imprese basato sulla capacità degli imprenditori di coniugare competizione e solidarietà, efficienza e attenzione nei confronti del territorio. La Responsabilità Sociale è un importante strumento di governo dell'impresa ma anche una possibilità concreta, verso il mondo del non profit, per la realizzazione di progetti di particolare rilevanza umana e sociale".

Ad oggi hanno confermato la loro presenza al Salone tra gli altri: RAS, Glaxo, Bureau Veritas, Edison, Coop Lombardia, Holcim, Regione Piemonte, IRS-Istituto per la Ricerca Sociale, Cisp ong. E, in qualità di media partner, Editori per la Finanza e Redattore Sociale. Un Salone che rappresenta un'occasione per ascoltare nuove proposte, per scambiare esperienze, per capire quali sono i vantaggi concreti per tutti. Per ricevere maggiori informazioni sull'iniziativa si può contattare la Segreteria Organizzativa dell'evento: Koinètica, tel. 02.67078256, daldirealfare@koinetica.net