Interviste

Ricci (PUPA) risponde alle polemiche sullo spot per Sanremo. “Raccontiamo la vera bellezza, quella delle emozioni, con una storia di sorellanza e libertà. Un nuovo approccio legato al nostro purpose, fondato sul rispetto della diversità e sull’inclusione”

La Global Brand Communication Director del marchio di make up spiega ad ADVexpress gli obiettivi e la strategia dello spot firmato GB22 che sta facendo parlare di sé sui social e sui media per aver rappresentato la fuga di una ragazza dall'altare con un'altra donna.

Nell'acceso dibattito sollevato sui media e sui social dallo spot  PUPA, affidato a GB22, che sarà trasmesso a Sanremo e che rappresenta una sposa all'altare che prima di pronunciare il 'sì ' di fronte a un ragazzo, fugge con una ragazza arrivata in Chiesa interviene l'azienda.

Intervistata da ADVexpress, Enrica Ricci, La Global Brand Communication Director del marchio, spiega: “Siamo il make up ufficiale delle tue emozioni, voglio partire dal nuovo claim del brand per spiegare come lo spot che lanceremo a Sanremo vuole raccontare la vera bellezza, quella delle emozioni. Nessun clichè come quelli della perfezione a cui le campagne del settore ci hanno abituati, ma la verità, anche quella legata a un trucco sbavato come quello della ragazza che entra in Chiesa e con la quale l’altra ragazza all’altare fugge sorridendo. Non importa se le due protagoniste femminili sono due amiche, una delle quali salva l’altra da un matrimonio sbagliato, o due compagne che iniziano una nuova avventura insieme. Raccontiamo una storia di sorellanza e di libertà. Nient’altro. Il finale dello spot è volutamente aperto per lasciare a ciascuno la facoltà di interpretarlo come preferisce. Chi critica questo film è libero di farlo, rispettiamo le opinioni di tutti. Noi siamo un brand democratico, che fa dell’inclusione e della diversità i valori fondanti del proprio purpose. Non abbiamo alcuna preclusione di genere e lo abbiamo raccontato con uno storytelling leggero e fuori dagli schermi classici della comunicazione del beauty focalizzata sui benefici dei prodotti e sulla perfezione estetica. E’ una scelta di valore, per dire a ogni donna che Pupa sta con lei nelle sue emozioni più profonde”.

Questa campagna segna l’inizio della collaborazione tra il brand e l’agenzia GB22.  Sarà on air nei formati 30” e 45” ed è stato realizzato dalla casa di produzione Skipless con la regia di Martin Werner.

Lo spot debutterà al Festival di Sanremo “scelto perché siamo consapevoli che per audience e ampiezza di pubblico rappresenti il nostro Super Bowl” precisa la manager, che sottolinea come la campagna sia parte di una più ampia piattaforma che comprende anche attività digital e social. La pianificazione è curata da OMD Italy, l’online è affidato ad iProspect di dentsu.

“Auspichiamo che questo progetto e il messaggio che veicoliamo possa avere un impatto sulla categoria del make up non solo in Italia ma anche all’estero innovando i codici di comunicazione del settore” conclude Enrica Ricci.

CREDITS

Cliente: Pupa Milano

Agenzia: GB22

Founders & CCO: Vicky Gitto e Roberto Battaglia

CCO: Francesco Guerrera

COO: Marzia Puma

Art Director: Roberto Battaglia e Arianna Nitri

Copywriter: Vicky Gitto e Alessandro Gemignani

 

CDP: Skipless/Movie Magic

Regia: Martin Werner

DOP Ottar Gudnason

Ex.Prod: Franziska Stubenruss

Producer: Michaela Salova

Assistant Producer: Valentina Squillace

Head of Production: Alessandro D'Imperio

Direttore di Produzione: Enrico Degano

Ispettore di Produzione: Sergio Lanzoni

Aiuto Regia: Ivan Furlan

2nd Aiuto Regia: Valeria Vigano

Scenografia: Systa Bjorsndottir

Stylist: Valentina Mezzani

Editor: Massimo Magnetti

Colorist: Daniel Pallucca

 

PR: Purple & Noise