Interviste

Bea Festival. Vacis e Cederna ad ADVexpressTv: "Ascoltare il pubblico è la prima regola per emozionare"

I due protagonisti della scena culturale italiana hanno partecipato alla due giorni di ADC Group con un intervento focalizzato sulle emozioni e sulla empatia come motore per raggiungere il pubblico.
Al Bea - Festival Italiano degli Eventi e della Live Communication (29 e 30 settembre, Teatro Franco Parenti, Milano), moderati dal direttore creativo di Filmmaster Events Alfredo Accatino, il regista Gabriele Vacis e l’attore e scrittore Giuseppe Cederna hanno condiviso con il pubblico in sala storie ed esperienze personali sul significato delle emozioni, motore di eventi memorabili (vedi notizia correlata a fondo pagina).


GUARDA LA VIDEO INTERVISTA SU ADVEXPRESSTV


Gabriele Vacis oltre a essere regista, è drammaturgo, autore televisivo e cinematografico, nonché professore universitario. Punto fermo del teatro e della cultura italiana, ha curato la regia di innumerevoli spettacoli di prosa e lirici, fra cui 'Adriatico', 'Il racconto del Vajont', 'Olivetti', 'Novecento'.

Dal 2012 è direttore artistico dei teatri di Reggio Emilia. È approdato anche al mondo degli eventi aziendali: ha curato, tra gli altri, il coordinamento del celebre lancio della nuova Fiat 500 di Torino con Accatino. 

23b.jpg

Giuseppe Cederna è attore, scrittore coinvolgente e sincero e alpinista. Protagonista del film premio Oscar 'Mediterraneo', affianca all’attività cinematografica e letteraria quella teatrale con letture pubbliche ‘In cammino’ e attività di reading sempre imprevedibili per contesti e situazioni.

L'ascolto e l'osservazione del pubblico è fondamentale per eventi efficaci. Questo il consiglio di Vacis che, ai nostri microfoni, suggerisce di "tenere le luci accese sul pubblico", ad esempio, proprio per meglio coglierne le reazioni, funzionali alla successo dell'evento. 

Ma anche "avere l'intelligenza delle emozioni". Altra caratteristica, evidenziata da Cederna, è che chi organizza eventi dovrebbe possedere, per mettere in scena emozioni, gli 'effetti umani' più che quelli 'speciali' frutto di moderne tecnologie per l'intrattenimento. 

Consigli preziosi che partono dal presupposto che in un contesto live ci sia una storia da raccontare, ma soprattutto che la si racconti nella maniera corretta. La storia è quella che raggiunge il pubblico ed è il veicolo principale delle emozioni prodotte da un evento.
 
-------------------------------------
  
Il Bea - Festival Italiano degli Eventi e della Live Communication è un evento ADC Group

Organizzatore: Filmmaster Events

Main partner: Clonwerk, Milano Music Consulting, New Light, STS Communication, Teatro Franco Parenti

Partner: Direzione Ostinata, Excogitare, Digivents di GoAPP, Pixartprinting, Telemeeting, Drink & Taste, La Taverna Gourmet di Davide Iannaco, NIKI Events, Joy Project, F.D. Rent, HRS, MP Management